Quantcast

lunedì, 17 gennaio 2022 - Aggiornato alle 21:08

Capodanno a Teatro con “Lo schiaccianoci”, ultimi biglietti per lo spettacolo del Russian Classical Ballet

Pochi, pochissimi biglietti ancora disponibili per “Lo Schiaccianoci” spettacolo di San Silvestro al Teatro Sociale di Como. Venerdì 31 dicembre alle 18, il Russian Classical Ballet porterà in scena la famosa coreografia di Marius Petipa e Lev Ivanov sulle musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

Tra le opere dall’atmosfera natalizia, un indiscusso posto d’onore spetta alla celebre fiaba del Principe Schiaccianoci ed ancor di più al meraviglioso balletto esaltato dalla prestigiosa compagnia Russian Classical Ballet, composta da un cast di stelle del balletto russo, con la direzione artistica di Evgeniya Bespalova e Denis Karakashev.  Lo Schiaccianoci è uno dei capolavori del balletto dell’Ottocento, testamento artistico di Marius Petipa, su mandato di Ivan Vsevoložskij direttore dei teatri imperiali; egli trasse il libretto ispirandosi al racconto Nussknacker und Mausekönig (Lo schiaccianoci e il re dei topi) di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann.

Tuttavia dell’originale rimane più che altro l’intreccio della vicenda; Petipa infatti decise di adattare la vicenda per il libretto utilizzando come base anche Il Racconto dello Schiaccianoci di Alexandre Dumas padre, versione più poetica della storia di Hoffmann, dalla stesura più simile alle vedute del coreografo e del pubblico del tempo, in quanto stemperava gli elementi più inquietanti del racconto rendendo il tutto una deliziosa favola. Petipa aveva dunque trovato la giusta formula affinché il racconto di Dumas divenisse uno spettacolo di grande incanto, elaborando un libretto in cui la vicenda rimaneva in secondo piano rispetto all’atmosfera fiabesca del Natale nella quale esaltare i sentimenti d’amore e gioia nostalgica.

Il balletto è una tra le più popolari composizioni della tradizione russa. Le musiche appartengono infatti alla tradizione romantica e contengono alcuni tra i più memorabili brani d’essa: molte sono le melodie utilizzate dalla televisione e dai film.

Il balletto contiene in modo sorprendente armonie e colori orchestrali del tutto moderni che hanno reso immortale il genio Pëtr Il’ič Čajkovskij, nonché una strabiliante ricchezza di motivi, come la Danza dello zucchero fatato e il Valzer dei fiori: ciò nonostante, l’ammirazione del compositore per il Rococò e la musica del XVIII secolo si possono notare in vari passaggi, come l’Ouverture, l’Entrée des parents e il Tempo di Grossvater, tutti nel primo atto.

Questo balletto racconta la storia di una ragazza che sogna un principe e un mondo magico. Una storia che attiva l’immaginazione in ognuno di noi, portandoci nel regno della fantasia.  Uno spettacolo da vivere con la famiglia.
Teatro Sociale, piazza Verdi – Como

Lo Schiaccianoci
CAPODANNO A TEATRO
Balletto in due atti. Libretto di Marius Petipa e Vasili Vainonen basato sulla fiaba di E.T.A. Hoffmann
Russian Classical Ballet

I biglietti possono essere acquistati in biglietteria o online.

Il Teatro Sociale comunica che, per l’aumento dei casi di contagio in questi giorni, la cena Galà prevista dopo lo spettacolo è stata annullata