Quantcast

venerdì, 28 gennaio 2022 - Aggiornato alle 14:06

Rischio assembramenti, a Como annullati i fuochi d’artificio di fine anno foto

Lo annuncia il sindaco Landriscina:"Ragioni di opportunità e di sicurezza per tutelare i cittadini. Lo stanno facendo anche tutte le altre città in Italia"

Più informazioni su

Lo stanno facendo tutte le città in Italia. Non potevamo correre il rischio che molti si riversassero qui da noi. Dispiace si, ma è inevitabile: i fuochi di fine anno a Como non ci saranno”. IL sindaco Mario Landriscina (foto sotto) lo ha confermato poco fa la decisione adottata nel pomeriggio ed ora ufficiale. Il rischio assembramenti, infatti, è molto concreto a fronte ad una situazione non certo tranquilla per i contagi da Covid. Una scelta poressochè scontata quella adottata anche da Como al pari dui grandi città italiane: da Roma a Milano, da Torino a Napoli.

sindaco landriscina como diretta ciaocomo dai giardini a lago

 

Ragioni di opportunità e di sicurezza – continua il sindaco Landriscina – in una situazione sanitaria non facile. Bisogna essere attenti e scrupolosi nel rispoetto delle regole. Il possibile rischio di assembramenti è troppo forte, le persone difficilmente controllabili. Ecco perchè abbiamo preso questo provvedimento pur nel dispiacere per un momento di festa da condividere. Ma per questa volta si deve usare l’attenzione e la precauzione”.

 

 

 

Più informazioni su