Quantcast

sabato, 22 gennaio 2022 - Aggiornato alle 22:40

Lario Beer presenta SPIDER, una special invernale limited edition

Più informazioni su

Lario Beer non si ferma mai, dopo le quattro birre in produzione (LARIO, LAC, STRATOSERICA, VENTO DEL LAGO) la beer firm comasca ingrana la quinta e si rimette in viaggio sulle strade del lago con la nuova arrivata “SPIDER”, una double amber IPA da 7,6% per gli amanti delle emozioni forti, anche nel boccale.

SPIDER è la fuoriserie della produzione LARIO BEER, la birra speciale invernale, in edizione limitata e con caratteristiche uniche.

Nasce dalle memorie di Andrea Spinelli, uno dei soci della beer firm: “E’ legato al ricordo della spider di mio papà, che ho tutt’ora, con la quale mi portava da ragazzino a bere la birra in Valganna, di nascosto dalla mamma. Grazie a lui mi sono avvicinato e innamorato del mondo della birra”.

lariobeer spider

Spider è una birra celebrativa a coronamento di un anno di attività intenso e ricco di soddisfazioni. LARIO BEER per festeggiare ha deciso di uscire dai propri canoni e produrre una birra con gradazione più elevata rispetto allo standard, utilizzando un cereale particolare e affascinante, il triticale (un ibrido di segale e frumento), coltivato dall’azienda agricola Bosetti di Castelnuovo Bozzente.

“Il mastro birraio Beppe Vento, che ha dato vita ai nostri progetti e i nostri sogni, si è ancora una volta superato creando una double amber IPA straordinaria, con il magico utilizzo di un trittico di super luppoli: Topaz (Australia), Cascade (Stati Uniti) e Willamette” continua Spinelli

L’etichetta della birra “speciale” è stata realizzata da Elena Casagrande, fumettista di grande talento e disegnatrice per Marvel e DC Comics. “Per la nostra novità ci pareva perfetto rivolgerci ad una artista di fumetti di supereroi – spiega Spinelli –  Spider vuole anche essere un omaggio a tutti i papà, perché un padre, alla fine, è il super eroe di qualsiasi bambino. L’idea è quella di coinvolgere ogni anno, per la birra speciale, un artista diverso”.

lariobeer spider

Dice Elena Casagrande: “Ho realizzato il disegno dell’etichetta con temi precisi: l’amicizia e l’unione tra il vecchio e il nuovo, il passato e il futuro. Ed è uscita questa coppia improbabile ma sincera di due individui così differenti ma simili, come un ragazzo e un robot, naturalmente con lo sfondo del lago di Como. Cosa li accomuna? L’amicizia che raccontano con i loro gesti e i loro sguardi e la possibilità di coesistenza tra i due mondi temporalmente distanti ma imprescindibili, come a dire che l’uno non può negare l’altro, ma riconoscersi a vicenda può render possibile un miglioramento altrimenti impossibile. Penso che tale concetto possa applicarsi ad ogni aspetto della vita, compreso anche quello concerne la produzione birraria.”

www.lariobeer.com

Più informazioni su