Quantcast

mercoledì, 19 gennaio 2022 - Aggiornato alle 14:15

Covid, da noi in crescita contagi e tasso di positività: restrizioni per Natale e fine anno ? foto

Il Governo studia possibili correttivi. In aumento anche i ricoveri negli ospedali del territorio. Fermi in diretta da noi.

Ancora in crescita casi e ricoveri Covid in Lombardia anche oggi. A fronte di 132.959 tamponi si contano infatti 5.397 positivi per una percentuale che sale al 4,46% contro il 4% di ieri, dato che risente comunque della giornata festiva quando i tamponi sono meno e più ‘mirati’ verso i casi sospetti. In aumento anche il numero dei ricoveri: +2 nei reparti ordinari a 1.225 e +6 in terapia intensiva a 160. Le vittime sono 18.

Per quanto riguarda le province, sono 2022 i nuovi casi registrati a Milano, 547 a Varese, 501 a Monza, 476 a Brescia, 337 a Bergamo, 317 a Como, 242 a Pavia, 188 a Mantova, 154 a Cremona, 110 a Lecco, 63 a Sondrio.

 

Il timore di una ulteriore crescita, con possibili restrizioni in occasione delle feste in arrivo, porta il Governo a valutare attentamente la situazione. Con la variante Omicron il coronavirus sembra purtroppo viaggiare ancora velocemente fra la popolazione. In vista delle festività natalizie, quindi, il Governo sta predisponendo un piano “salva Natale”, di cui si parlerà giovedì 23 dicembre in occasione della cabina di regina. Una cabina di regia convocata in anticipo rispetto al solito venerdì proprio perché servirà a ufficializzare le misure in vista dei giorni “caldi” delle festività di Natale e fine anno.

Cosa potrebbe essere deciso ? Sicuramente ogni provvedimento sarà valutato a partire dai dati sulla diffusione del coronavirus, ma anche sull’occupazione dei posti letto nelle Terapie intensive e di quelli in reparti ospedalieri non intensivi. Fra le possibilità c’è quella dell’estensione dell’obbligo dell’utilizzo delle mascherine anche all’aperto, come avviene ad esempio nelle regioni in zona gialla e come ha già stabilito in autonomia il Veneto. E come avviene anche a Como per il fine settimana in tutte le vie del centro

Mascherine obbligatorie, ma non solo. Al vaglio del Governo c’è l’idea di introdurre l’obbligo di tampone anche per i vaccinati per entrare nei locali pubblici come le discoteche, i cinema, i teatri e per partecipare a eventi e feste. Questo potrebbe contribuire a rendere i luoghi pubblici simili a “bolle” a scarsa circolazione di Sars-cov2. Fra le regole ci potrebbe essere anche quella di una reintroduzione del “limite numerico” di persone all’interno di abitazioni private durante questo periodo di festa. Un pò simile a quello che era accaduto un anno fa in piena Pandemia.

alessandro fermi in diretta da noi ciaocomo per linea diretta del giovedì

Una situazione molto delicata, insomma: a CiaoComo facciamo il punto della situazione con il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi (foto qui sopra) che torna in diretta da noi proprio domani pomeriggio. Dalle 17,30 lo potrete guardare in diretta Facebook e Youtube e interagire anche con la diretta radio (Fm 89,4). L’occasione sarà quella di fare un bilancio con le prospettive per le feste in arrivo e di fare a lui gli auguri per Natale e fine anno. Fermi è sempre stato al nostro e vostro fianco, in questi mesi, per risposte e precisazioni nei vari momenti della Pandemia.