Quantcast
Pallanuoto

Rane Rosa, altro pari che vale contro il Bogliasco: i ragazzi superati (4-5) dal Torino

Le ragazze di Tete Pozzi recuperano e portano a casa un punto di valore. I maschi reagiscono nel finale, ma restano a mani vuote.

Un pareggio ed una classifica decisamente ottima per le Rane Rosa Como, niente da fare invece per i ragazzi del club del presidente Bulgheroni. Così il sabato della Como Nuoto Recoaro, impegnata con le sue formazioni nel campionato di serie A1 (donne) e A2 (uomini) di pallanuoto. Entrambe le sfide si sono giocate alla piscina di Monza,che ospita i match della società lariana per l’indisponibilità di quella di Muggiò da oltre due anni ormai.

 

Le ragazze di coach “Tete”Pozzi, che hanno ottenuto un bel pareggio (12-12) nel match con le liguri del Bogliasco (A1 femminile). Prova di carattere delle lariane che, oltre al capitano Maria Romanò, hanno dovuto rinunciare anche in extremis a Iannarelli per un malore improvviso, ciò nonostante chiudono il primo tempo in vantaggio grazie ad un attacco impeccabile. La ragazza sta bene, per la cronaca, nulla di grave per fortuna. Poi subiscono un passaggio a vuoto nel secondo tempo ma, grazie anche ad un pubblico numeroso e caldo, riescono a raddrizzare la partita e a guadagnare un punto sempre prezioso. Dopo 9 turni le comasche sono al quarto posto in classifica con 10 punti. Ora la sosta di Natale, ripresa a metà gennaio mentre la giovane Rebecca Bianchi andrà in Nazionale: per lei è infatti giunta la convocazione per un raduno dell’Italia giovanile dal 27 al 31 dicembre.

 

Sconfitta di misura per la compagine maschile (A2) di Zimonjic, superata dal Torino per 4-5. Piemontesi avanti nei primi due tempi (1-2 e 0-2 i parziali); 0-0 nella terza frazione prima dell’ultima parte, in cui i biancoazzurri hanno avuto uno scatto d’orgoglio, ma il 3-1 ottenuto non è stato sufficiente per riusire a pareggiare. Peccato. Ritorno in acqua per la Como Nuoto sabato 8 gennaio in trasferta con il Lavagna 90.

commenta