Quantcast

mercoledì, 19 gennaio 2022 - Aggiornato alle 14:15

La fotonotizia di CiaoComo

Como, da oggi tre nuove panchine rosse per dire basta alla violenza contro le donne foto

Una ad Albate, una a Camerlata e la terza a Ponte Chiasso L'assessore alle pari opportunità Negretti:"Su ognuna il numero da chiamare in caso di emergenza"

Como ha tre nuove panchine rosse, inaugurate ieri dall’assessore alle pari opportunità Elena Negretti, realizzate dall’assessorato comunale in collaborazione con il Soroptimist Club Como anche se non in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza alle donne. L’iniziativa nasce per sensibilizzare i cittadini alla problematica della violenza contro le donne e per promuovere le azioni di prevenzione e contrasto di questo fenomeno.

 

Le tre panchine si trovano in piazza IV Novembre ad Albate, in via Varesina angolo via Badone a Camerlata, in piazzale Anna Frank a Ponte Chiasso. Su ogni panchina è stata apposta una targa che indica il numero di telefono da contattare per le emergenze, il 1522. Si ricorda che per l’assistenza specifica di Associazione Telefono Donna, il Centro Antiviolenza della Rete territoriale che comprende 37 enti e di cui il Comune di Como è capofila, sono attivi il numero verde 800 166 656 e lo 031 304585.

 

«L’iniziativa non si fermerà qui – spiega l’assessore Negretti – proseguiremo nei prossimi mesi perché in ogni quartiere della città sia presente una panchina rossa. E’ importante che tutti prendano coscienza di una problematica grave: nei primi dieci mesi del 2021 sono state 188 le donne che si sono rivolte al Centro Antiviolenza Telefono Donna di Como, quando in tutto il 2020 le richieste erano state 183. E’ un degli indicatori che deve farci riflettere sull’attualità di questo tema e sulla necessità di intervenire per contrastare anche questa subdola forma di violenza».