Quantcast

martedì, 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

“Signorina, lei è un maschio o una femmina?” in scena a Capiago

Domenica 12 dicembre, al Teatro Auditorium San Giovanni Bosco andrà in scena "Signorina, lei è maschio o femmina? di Gloria Giacopini e Giulietta Vacis 

La Stagione OFF del Teatro Auditorium San Giovanni Bosco in Piazza della Chiesa 5 a Capiago Intimiano continua domenica 12 dicembre, alle ore 21, con lo spettacolo dal titolo “Signorina, lei è un maschio o una femmina?”, di Gloria Giacopini e Giulietta Vacis con Gloria Giacopini.

In questo monologo, scritto a quattro mani con Giulietta Vacis, Gloria Giacopini racconta con ironia le prime esperienze di una bambina che si scontra con il tema sociale della diversità di genere. Lo spettacolo tocca anche il delicato tema della violenza sulle donne che spesso nasce proprio nell’infanzia. È, dunque, grazie allo sguardo di una bambina che vengono offerti gli strumenti per riconoscere e riconoscersi come individui in un tempo in cui tutto sembra farsi sempre più complesso.

signorina le è un maschio o una femmina a Capiago

GIULIETTA VACIS
Si diploma in Restauro e Conservazione dei Beni Culturali. Durante gli anni del liceo si avvicina al montaggio e al concept video cominciando a lavorare per festival e enti artistici della città di Torino. Dopo il diploma viene ammessa alla facoltà di Cinéma et Audiovisuel all’università Paris III – Sorbonne Nouvelle a Parigi che lascia nel 2011 per cominciare a lavorare come video editor, video maker e sceneggiatrice presso la società Indyca di Torino, collaborazione che continua tutt’oggi.
Nel 2016 firma la sua prima regia con il documentario Diario di Amleto a Gerusalemme prodotto da JoleFilm e Rai5, e nel 2017 presenta in concorso nella sezione corti del 32 LoversFF il suo cortometraggio Le Cose Che Restano.
Nel 2018/19 è co-autrice e regista dello spettacolo “Signorina, lei è un maschio o una femmina?” insieme a Gloria Giacopini.

GLORIA GIACOPINI
Si è diplomata alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano e ha studiato con altri maestri quali Paola Tiziana Cruciani, Rossella Falk, Augusto Fornari e Veronica Cruciani.
Ha lavorato tra gli altri con Veronica Cruciani, della quale è stata anche assistente alla regia nell’allestimento di “due donne che ballano” con Maria Paiato e Arianna Scommegna e, con Giulio Costa, Gabriele Vacis e Livia Ferracchiati.

signorina le è un maschio o una femmina a Capiago

Spettacolo adatto a tutti.
Costo del biglietto: 12 euro intero – 8 euro ridotto (bambini fino ai 14 anni)
Info e prenotazioni: prenotazioni.tsgb@gmail.com, oppure al numero di telefono 3202282464 (lunedì e martedì dalle 10 alle 12 e venerdì dalle 16 alle 18).
Ingresso con green pass e mascherina.