Quantcast

giovedì, 20 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:17

La prima settimana del cantiere in Tremezzina: le opere realizzate, attesa per la galleria fotogallery segui la diretta

Anas fa il punto della situazione: finora solo interventi sulla montagna e una zona di cantiere davanti alla cascata delle Camogge. Regina sempre chiusa.

Una settimana esatta di cantiere in Tremezzina – con strada chiusa e inevitabili ripercussioni per i residenti. Oggi Anas, la società che gestisce l’intero intervento, ha fatto un primo punto della situazione: quali opere sono state realizzate in questi primi giorni di cantiere: lo scavo vero e proprio deve ancora iniziare

 

Dopo la cantierizzazione, si è proseguito con il disboscamento, lo sfalcio della vegetazione spontanea e la pulizia del versante a monte dell’attuale sede stradale della strada statale 340 “Regina”; inoltre è stata realizzata la pista di cantiere, in prossimità della cascata delle Camogge, per le attività di disgaggio finalizzate alla messa in sicurezza del versante. Infine, sono iniziate le attività di demolizione del fronte roccioso in corrispondenza dell’imbocco nord (lato Menaggio) della galleria di svincolo (salto di montone).

 

Finora, dunque, lo scavo nella roccia non è ancora iniziato. Lo abbiamo potuto certificare anche noi nella nostra presa diretta (video allegato) dal punto di cantiere visto dal lago grazie a Marco Morganti della società BOAT SERVICE LAKE COMO che ci ha accompagnati sul posto per la visione della zona da distanza di sicurezza. La statale Regina resta chiusa fino al 29 marzo 2022 da Colonno.