Quantcast

martedì, 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

Città dei Balocchi, il programma del secondo week-end: altre luci in piazza e la Giostra del ‘700 foto

Si anima la zona dei giardini a lago: arrivato il Trenino Turistico, poi la pista di Pattinaggio, Ruota Panoramica, Brucomela e il Mercatino dei Truck Food.

Con sabato 4 e domenica 5 dicembre entrano nel vivo le attività di Como Città dei Balocchi edizione 2021. Nel fine settimana arriverà anche la Giostra del ‘700 in piazza Verdi e nuove piazze saranno illuminate, a partire da Piazza San Fedele per il Magic Light Festival. Il Mercatino sarà aperto a orario continuato dalle 10.00 alle 21.00

 

Già da oggi, venerdì, è arrivato il Trenino Turistico – Bianchi Group, grande attrazione per grandi e piccini, che quest’anno farà anche un nuovo percorso per portare i visitatori nella nuova area dei Giardini di Natale, dove sono collocati Pista di Pattinaggio, Ruota Panoramica, Brucomela e il Mercatino dei Truck Food per una sosta gastronomica di street food.

 

Proprio all’area dei Giardini, sono previste le iniziative per i bambini con questo programma:

 

SABATO

Christmas Magic con Team Lingue!

Giardini di Natale – Viale Corridoni

Dalle 14.30 alle 17.30

Anche quest’ anno vogliamo condividere con tutti i bambini la gioia dell’attesa e l’atmosfera del Natale invitandovi a trascorrere un pomeriggio insieme con giochi e laboratori in lingua inglese.

Divertiti insieme a noi, coltiva il tuo talento!

 

Dalle pagine alla città, passeggiata con l’autore

“Una ferita in fondo al cuore” di Anna Danielon

Dal lungolago a Villa Olmo

Con l’accompagnamento di una guida turistica

Ore 14.30: appuntamento sulla passeggiata “Amici di Como” alla pensilina di fronte al pontile 5.

“Una ferita in fondo al cuore” (Eretica Edizioni) è un romanzo di formazione ambientato a Como tra gli anni ’60 e ’70. Il libro narra la vita di Étienne De Giorgi, figlio di un emigrato pugliese, arrivato in città all’età di nove anni in seguito a oscure vicende familiari. Seguendo la sua storia attraverso le emozioni e le esperienze dal protagonista, dall’infanzia fino all’età adulta, il libro ci restituisce il ritratto di un mondo che sta cambiando per sempre.

In compagnia dell’autrice e di una guida turistica, faremo una passeggiata intorno ai luoghi del romanzo, partendo dai giardini a lago sino a Villa Olmo, con letture dal libro inframezzate da descrizioni storiche e paesaggistiche. Avremo modo di parlare di Volta e dell’Esposizione Voltiana del 1899, delle ville, dell’hangar, dei battelli, della funicolare e tanto altro ancora.

Mascherina obbligatoria. Prenotazione consigliata a info@cittadeibalocchi.it indicando nome e cognome

 

SABATO E DOMENICA

 

Vieni a divertirti con Abilian

Laboratorio musicale sul Progetto Kairos– Lions

Tensostruttura ai Giardini di Natale – Viale Corridoni

Ore 15.00 bambini/e di prima e seconda primaria

Ore 16.30 bambini/e di terza, quarta e quinta primaria

Arriva alla Città dei Balocchi il progetto Lions Kairós, una realtà consolidata che si è diffusa in tutta Italia. Due proposte per bambini delle scuole primarie, e un unico filo conduttore: la tematica dell’integrazione “al contrario”, partendo da una riflessione sugli stereotipi e i pregiudizi. “Alla ricerca di Abilian” e “Alla scoperta dell’alveare”:

A cura di Nota su Nota/Cimas

Prenotazione consigliata a info@cittadeibalocchi.it indicando nome, cognome ed età, e numero di telefono

DOMENICA

 

Natale in divisa – Polizia Penitenziaria

Dalle ore 10.00

Giardini a lago, viale Corridoni

Educare i bambini all’assunzione delle responsabilità richiede impegno e capacità di saper orientare senza essere impositivi e direttivi. Grazie all’attività di Educazione Civica proposta gratuitamente nell’ambito di Como Città dei Balocchi, i più giovani vengono educati, attraverso il gioco, al rispetto reciproco, stimolando valori importanti come l’onestà, la coscienza di sé e degli altri, la pace, l’ecologia. Diventeranno per un giorno piccoli agenti delle forze dell’ordine imparando in modo divertente a diventare i responsabili cittadini di domani