Quantcast

lunedì, 24 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

Montano Lucino senza acqua da ore: disagi per i residenti, arriva la Protezione civile

Rubinetti a secco, un guasto mette in crisi anziani e non. Le indicazioni del Comune: da bollire per ogni uso in cucina.

Montano Lucino, in buona parte del paese almeno, senza acqua da diverse ore per la rottura di una conduttura dell’acquedotto. Entro sera – così assicura il Comune – il servizio dovrebbe riprendere regolarmente anche se il condizionale è d’obbligo
Le autobotti attive da ore non riescono al momento a supportare la richiesta del paese perchè la pressione è ancora molto bassa e probabilmente pochi vedono uscire un po’ d’acqua dai rubinetti.
Se il tutto sarà ripristinato nel primo pomeriggio ci vorranno due/tre ore per consentire alla rete di andare a regime minimo e vedere acqua più o meno ovunque.
Con il supporto di un gruppo di volontari si sta distribuendo casse d’acqua alle persone in difficoltà, anziane o in quarantena. Presente una autobotte della protezione civile al parcheggio della chiesa di Lucino da cui sarà possibile prendere acqua portando contenitori da casa.
IMPORTANTE.
Per maggior cautela L’ACQUA erogata nelle prossime ore NON SARÀ DA CONSIDERARSI POTABILE, fino a nuovo avvso

SI ORDINA IL DIVIETO DI USARE L’ACQUA PER IL CONSUMO UMANO, SE NON PREVIA BOLLITURA. ALTRIMENTI UTILIZZARE ACQUA IN BOTTIGLIA

 

La situazione dovrebbe tornare alla normalità entro sera secondo le indicazioni di queste ore.