Quantcast

martedì, 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

I nuovi dispositivi elettrici ed elettronici per una casa sostenibile

In una casa sostenibile i dispositivi vengono scelti in base alla classe energetica: più è alta, maggiore sarà il risparmio in bolletta e quindi anche la riduzione delle emissioni

La sostenibilità è ormai al centro del dibattito pubblico, soprattutto a seguito di una serie di avvenimenti catastrofici che stanno dimostrando quanto il pianeta stia soffrendo e quanto sia importante intervenire con tempestività per evitare il disastro globale. Il cambiamento non è solo politico o strutturale, ma deve dipendere dall’attenzione e dalla volontà di ognuno. Questo gli italiani sembrano averlo compreso, visto che si dimostrano sempre più sensibili al tema. Secondo il primo rapporto Edison-Censis dal titolo «Ragioni e condizioni della sostenibilità sostenibile», il 79% degli italiani è disposto a modificare le proprie abitudini per ridurre l’impatto ambientale e il 58,7% è anche propenso a spendere di più per prodotti e servizi green, a patto che i cambiamenti siano distribuiti in maniera etica e che tutto il sistema contribuisca a rendere utili questi sforzi. L’attenzione per uno stile di vita più rispettoso dell’ambiente si applica anche alla propria abitazione, che negli ultimi anni anni si sta dotando di nuovi dispositivi elettrici ed elettronici per avere una casa sostenibile e ridurre i consumi in bolletta.
Vedremo insieme quali sono le caratteristiche di una casa green e gli strumenti più utili per eliminare gli sprechi.

 

 

Elettrodomestici a basso consumo
In casa ci sono numerosi elettrodomestici, sia di grandi dimensioni sia piccoli. Aiutano ad ottimizzare i tempi per le faccende domestiche e per la cucina, come frigoriferi, forni e lavatrici, e sono gli alleati per il nostro relax in casa, come tv, pc e sistemi di illuminazione.
In una casa sostenibile i dispositivi vengono scelti in base alla classe energetica: più è alta, maggiore sarà il risparmio in bolletta e quindi anche la riduzione delle emissioni. Per scegliere il dispositivo più performante il consiglio è quello di leggere attentamente l’etichetta di cui sono corredati. Con la nuova conformazione, attraverso la scansione di un QR code, si possono ottenere tutte le informazioni che riguardano il risparmio e l’efficienza energetica. Il solo basso consumo però non è sufficiente perché per mantenere intatta l’efficienza del dispositivo bisogna utilizzarlo nel modo corretto ed eseguire le necessarie manutenzioni periodiche, preziose anche per individuare quei malfunzionamenti o guasti che richiedono l’assistenza elettrodomestici a domicilio a Como ed evitare di procurare un danno peggiore. Seguire le indicazioni dei produttori è fondamentale per un funzionamento perfetto.

Dispositivi smart
Una casa sostenibile è anche una casa smart, ossia dotata di dispositivi che si connettono con il wifi e gestibili da smartphone mediante app. Si possono così programmare lavaggi, accensioni e spegnimenti e controllare in maniera tempestiva se qualcosa non funziona o ha bisogno di assistenza. Il vantaggio è quello di utilizzare elettrodomestici ed apparecchi elettronici solo quando serve, evitando consumi eccessivi e prolungando la durata dei dispositivi grazie ad un utilizzo efficiente. I costi di questi dispositivi sono sicuramente più elevati rispetto a quelli standard, ma il ritorno dell’investimento è assicurato sia in bolletta sia sull’ambiente.

Impianti di domotica
Insieme ai dispositivi smart, si possono realizzare gli impianti di domotica, la tecnologia che studia i sistemi utili a migliorare il comfort abitativo e l’efficienza della casa. Con la domotica si possono controllare e gestire da remoto gli impianti audio/video, di illuminazione, l’antifurto, il gas e i serramenti. È possibile accendere e spegnere a distanza la tv e i sistemi audio, controllare l’intensità delle luci a seconda delle attività che si stanno svolgendo e verificare che gli impianti di sicurezza siano attivati. Tutto questo migliora la qualità della vita e riduce l’impatto sul pianeta.