La situazione

Regina chiusa per quattro mesi:”Le scuse per i disagi, ma variante assolutamente necessaria” fotogallery segui la diretta

Il presidente della Provincia Bongiasca:"Sono 40 anni che la faccio tutti i giorni. Opera fondamentale per chi abita sul lago".

C’era anche lui stamane a Colonno al momento della chiusura della strada. Della Regina che percorre – avanti ed indietro – da 40 anni per lavoro. Una chiusura che costringerà anche lui – ex sindaco di Gravedona ed ora di Trezzone in alto lago – a trovare percorsi alternativi. Il presidente dell’Amministrazione provinciale, Fiorenzo Bongiasca, ha spiegato il rapporto tra disagi e benefici di questo stop. Ed ha rilanciato l’improtanza dell’opera per tutto il territorio. Attesa da anni, invocata da decenni, ora finalmente vicina anche se ci vorranno cinque anni di lavori ed inevitabili disagi per i residenti.

 

La chiusura (vedi precedente lancio sotto) è avvenuta stamane alle 9,30. Fino a marzo 2022 la strada sarà bloccata in entrambi i sensi a Colonno, poi da aprile la annunciata – ed attesa – riapertura. Nel frattempo navette e altri acciorgimenti per superare il blocco del cantiere che entra nel vivo nei prossimi giorni.

 

leggi anche
Regina chiusa a Colonno per lavori variante tremezzina, le immagini del cantiere
Lo stop
Colonno, ore 9,30: Regina chiusa per i prossimi mesi, le prime immagini ed i commenti

 

 

commenta