Quantcast

lunedì, 24 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

La Lombardia resta in zona bianca, ma i contagi aumentano ancora: 160 i nuovi positivi da noi foto

Aumenta anche la pressione sugli ospedali. Le parole del Governatore Fontana dopo il monitoraggio del MInistero.

La Lombardia, per quanto riguarda la situazione del Covid, anche per la settimana che comincia lunedì 29 novembre rimane in zona bianca”. Lo ha annunciato il presidente della Regione LombardiaAttilio Fontana, commentando i dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e Ministero della Salute. “Restiamo in questa fascia – ha aggiunto – anche se i numeri del Covid sono leggermente in aumento in termini assoluti. Nella nostra regione durante la settimana presa in esame dalla cabina di monitoraggio la crescita dei contagi è stata comunque leggermente inferiore rispetto alla settimana precedente (Rt 1,32 anziché 1,34). È più bassa rispetto alla media nazionale anche l’incidenza su 100.000 abitanti (119,7 la Lombardia, 125,4 quella italiana)”.

 

I dati odierni: a fronte di 115.036 tamponi effettuati, sono 2.209 i nuovi positivi (1,9% tasso di positività). 160 i nuovi contagi da noi oggi.

Dati generali 26 novembre

I dati di oggi:

  •  i tamponi effettuati: 115.036, totale complessivo: 20.111.591
  •  i nuovi casi positivi: 2.209
  •  in terapia intensiva: 81 (+7)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 767 (+27)
  •  i decessi, totale complessivo: 34.330 (+7)

 

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 782 di cui 326 a Milano città;
  • Bergamo: 107;
  • Brescia: 286;
  • Como: 160;
  • Cremona: 88;
  • Lecco: 58;
  • Lodi: 26;
  • Mantova: 82;
  • Monza e Brianza: 189;
  • Pavia: 85;
  • Sondrio: 29;
  • Varese: 241.