Quantcast

Mario Bargna canta l’11 settembre di New York con Alberto Fortis foto

Si intitola “Settembre oltreoceano” il nuovo singolo del cantautore comasco Mario Bargna, una canzone nata sulla scorta di una forte emozione ed impreziosita dal featuring di Alberto Fortis, più di un amico, un padre artistico per Bargna.  Il brano. disponibile da oggi sulle piattaforme digitali,  anticipa l’album che uscirà nelle prossime settimane.

“Settembre oltreoceano”, scritto di getto, racconta il tormento vissuto in quella notte dell’11 settembre 2001 quando Barga, come tutti noi, seguì in televisione le drammatiche immagini da New York dell’attacco alle torri gemelle. Una canzone conservata dentro un cassetto per vent’anni che diventa pubblica oggi per diffondere un messaggio di speranza, di consapevolezza e un umile contributo per non dimenticare quei tragici momenti.

mario bargna settembre oltreoceano

Impreziosito dalla voce e dalla grande esperienza di Alberto Fortis e la visione artistica del produttore Max Zanotti,  “Settembre oltreoceano”  è stato presentato in anteprima durante il live di  Fortis lo scorso 18 novembre in occasione della riapertura del Beatles Museum di Brescia in presenza del fondatore e presidente Rolando Giambelli, autore del libro “Twin Towers Forever”, opera che ha ricevuto riconoscimenti dalle istituzioni americane.

Il singolo racchiude pensieri insonni, su degli accordi in sordina al pianoforte, una sorta di terapia d’urto per metabolizzare tutto ciò a cui l’artista stava assistendo con impotenza: “E’  stato un modo per sentirmi utile, partecipe, vicino a chi meritava almeno un pensiero; – spiega Mario Bargna – è così che con parole e musica mi ritrovo oltreoceano osservando tramite la purezza di una ragazza che sta per dare alla luce una vita, quanto la vita stessa siamessa a dura prova ogni giorno da inconcepibili, incomprensibili ed inaccettabili gesti di crudeltà.”

La collaborazione artistica tra Mario Bargna e Alberto Fortis si rinnova in questo progetto dedicato all’11 settembre. “Conosco Mario da diversi anni – racconta Fortis – e lo stimo per la sua particolarità artistica e per la persona che è. Non è la nostra prima collaborazione, ma questa canzone mi sembra la più a fuoco e matura nella sua produzione, con una tematica che mi tocca particolarmente e che aveva ispirato la mia canzone “Lettera a un Sogno”, dedicata all’11 Settembre Newyorkese. New York, città che mi sta nel cuore – prosegue – così come l’itinerario artistico e poetico di Mario. Anomalo e sui generis nel panorama pop attuale: esattamente ciò di cui abbiamo bisogno. Ciò che non succede per anni poi accade in un pomeriggio con il sole e i gabbiani che gli vanno incontro. E tu lo puoi fotografare perché lo meriti. Avanti tutta Mario! ”

Settembre Oltreoceano è prodotta e suonata da Max Zanotti e Mario Bargna presso Spire Recording Studio di Ronago e masterizzata da Andrea De Bernardi presso Eleven Mastering (Busto Arsizio). L’immagine di copertina è stata realizzata dal fumettista comasco Andrea Ferloni.

Instagram: www.instagram.com/mariobargna
Facebook: www.facebook.com/mariobargnaofficial
Sito: www.mariobargna.it