Quantcast

La fotonotizia di CiaoComo

Alberto Broggi confermato Segretario Generale della First CISL dei Laghi

Più informazioni su

Il Congresso della First Cisl dei Laghi, svoltosi il 18 e il 19 novembre presso il cinema Montanari di Varese, dal titolo: “Ripartiamo, continuando a costruire il futuro” ha confermato Alberto Broggi segretario generale. A completare la segreteria Federica Tosi e Paolo Gualmo. Ai lavori ha partecipato anche il segretario generale nazionale della First Cisl Riccardo Colombani.

La trasformazione del sistema bancario. «In una fase nella quale il Covid ha profondamente segnato la vita del Paese – le parole di Broggi – il sistema bancario italiano ha subito una profonda trasformazione. I dipendenti delle banche non si sono mai fermati pagando un prezzo altissimo in termini di contagi e in alcuni casi pagando questo sforzo con la propria vita. La pandemia sta accelerando alcuni processi che erano in cantiere – tra cui le fusioni di gruppi bancari che verosimilmente proseguiranno anche nei prossimi anni – che potrebbero avere forti ripercussioni nei confronti delle famiglie e delle realtà produttive locali. La difesa del territorio sarà uno degli aspetti principali della nostra missione, cercando di limitare il pericoloso fenomeno della “desertificazione”, cioè la chiusura di numerosi sportelli che creerebbe un danno notevole soprattutto alle persone più fragili e/o anziane».

Responsabilità sociale delle banche «Dobbiamo richiamare – continua il segretario -le banche al loro ruolo di responsabilità sociale di impresa nella consapevolezza che gestire i risparmi delle famiglie è un onere gravoso che non può essere interpretato semplicemente come la vendita di un prodotto, ma si deve trasformare in vera e propria consulenza, trasparente e indipendente».

Educazione finanziaria nelle scuole «Un ruolo chiave sarà sicuramente rivestito dal progetto di educazione finanziaria nelle scuole – conclude Broggi -, vero e proprio fiore all’occhiello della First Cisl dei Laghi, che per il secondo anno consecutivo è stata inserita nelle iniziative della Banca d’Italia e del MEF (www.quellocheconta.it – #OttobreEdufin2021) nella certezza che una conoscenza più approfondita del funzionamento del mondo economico e finanziario già da giovani consente di colmare il gap informativo tra cittadini e banche. Il lavoro da fare sarà notevole, i cambiamenti nel sistema veloci, la categoria sempre più ridotta ma le idee e i valori restano forti e chiari, con la difesa degli interessi e le tradizioni del territorio come faro».

 

Più informazioni su