Quantcast

Tumori maschile, a novembre visite di prevenzione negli ambulatori LILT

Più informazioni su

Come ogni anno, a novembre, LILT- Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, si rivolge a tutti gli uomini, per riportare l’attenzione sull’importanza della prevenzione dei tumori maschili e di sottoporsi a periodiche visite di controllo: si tratta infatti di tumori che, sebbene registrino alti tassi di sopravvivenza (nel caso del cancro alla prostata e al testicolo, ad esempio, anche oltre il 90%), sono però molto diffusi e insidiosi, e colpiscono ogni anno oltre 500.000 uomini italiani.

La campagna di sensibilizzazione diffusa dalla LILT recita “Se guardi in basso, ci vedi lungo” e, come spiega il presidente Francesco Schittulli, vuole ironizzare sulla resistenza che ancora molti uomini, specialmente i giovanissimi, esprimono rispetto all’appuntamento con l’andrologo “Dobbiamo educare i ragazzi alla prevenzione – ha detto Schittulli – sottoporsi a una visita di controllo è per molti ancora un tabù ma deve divenire un’abitudine per tutta la vita. Non dimentichiamo che il tumore al testicolo è il più frequente nei giovani adulti e che quello alla prostata registra ogni anno oltre 30.000 nuovi casi.

Non sono certo dati da ignorare e come LILT non manchiamo di invitare i cittadini presso in nostri ambulatori: siamo in tutta Italia e abbiamo liste di attesa molto ristrette”.

lilt tumori maschili

Più informazioni su