Quantcast

Festival del Legno di Cantù, ultimi giorni per l’edizione 2021

Si chiuderà domenica 21 novembre la nona edizione del Festival del Legno di Cantù. Ultimi giorni per visitare le mostre e partecipare agli eventi

Ultimi giorni per partecipare alle iniziative dell’edizione 2021 di Cantù Città del Mobile – Festival del Legno, che quest’anno ha preso il nome di “BOOM! Esplode la voglia di fare”. Grazie alla grande creatività degli artigiani, in collaborazione con i negozianti canturini, le vetrine cittadine sono state allestite a tema, creando un percorso ideale tra tradizione, innovazione e design.

Novità di questa edizione, visitabili ancora fino a domenica, sono le mostre diffuse One Hundred Years in Frame, a cura della fotografa Daria Addabbo e dall’Architetto Gioia Cassiano, Testa di Medusa e Venere di Botticelli di Elvio Lissi, le opere di Arte del Legno in Pittura, a cura del Liceo Melotti, la personale di Valentina Bielli, la sorprendente installazione WakeUp di Molteni Vernici, la coinvolgente mostra per bambini Indovina come? I mobili sono esplosi, a cura di SIMostre.

Per info, visitare il link https://www.festivaldellegnocantu.it/shopping-design/.

Festival del Legno 2021 Cantù ultimi giorni

Sabato 20 novembre, alle 21, presso il Teatro San Teodoro di via Corbetta 7 a Cantù, si terrà lo spettacolo dal titolo Pinocchio REadyMADE, una sorta di rilettura del capolavoro di Collodi a cura di Antonello Cassinotti (voce e ready made) e Alberto Forino (pianoforte). Prenotazione obbligatoria sul sito del festival.

L’evento conclusivo della nona edizione di Cantù Città del Mobile – Festival del Legno 2021, invece, si terrà domenica 21 novembre, sempre presso il Teatro San Teodoro. Per l’occasione, Isabella Preda, giornalista e direttore de Giornale di Cantù, intervisterà Maria Porro, presidente Assarredo e Salone del Mobile di Milano.

Durante la serata, si svolgeranno le premiazioni Shopping & Design – La vetrina è mobile® 2021

Festival del Legno 2021 Cantù ultimi giorni

Il programma completo del Festival è consultabile al link https://www.festivaldellegnocantu.it/programma-eventi/