Quantcast

Droga nel frigorifero dismesso e Rolex falsi nell’armadio: nei guai giovane di Mariano foto

Operazione dei carabinieri della Tenenza marianese. Il ragazzo in carcere: trovato anche materiale per il confezionamento.

Operazione anti-droga dei carabinieri della Tenenza Carabinieri di Mariano Comense nell’ambito dei controlli del territorio per la repressione di ogni condotta illecita (da quelle contrarie all’ambito Covid-19 a quelle dello spaccio di sostanze stupefacenti): hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino italiano (M.M., classe 1997, domiciliato a Mariano Comense) con laccusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e commercio di prodotti falsi.

Il tutto è accaduto a Mariano Comense, dove i militari, dopo una accurata indagine fatta di appostamenti e intercettazioni, hanno effettuato una perquisizione domiciliare a casa del ragazzo dove, nel locale garage, hanno trovato nella sua disponibilità del predetto 330 grammi di marijuana suddivisi in 11 involucri nonché materiale per il confezionamento occultati all’interno di un frigorifero dismesso e 10 orologi contraffatti marca “Rolex” di vari modelli all’interno di una credenza.

Le operazioni si sono concluse con il sequestro e l’arresto del 24enne marianese, ora finito in carcere al Bassone.