Quantcast

19 borse di studio e l’incontro con Andrea Vitali, Rodacciaia per i giovani foto

Più informazioni su

Frequentano le scuole superiori o l’università, hanno una media scolastica che li posiziona tra i migliori studenti e hanno tutta l’intenzione di continuare a costruire il loro futuro con impegno e determinazione. Questo, in breve, l’identikit della ventina di ragazzi premiati durante l’annuale consegna delle borse di studio da parte di Rodacciai, la multinazionale dell’acciaio che da diversi anni ha intrapreso azioni volte a supportare il tema dell’importanza della cultura.

A sottolineare il loro impegno e il loro talento è stato anche lo scrittore Andrea Vitali, ormai celeberrimo narratore di storie legate alla cultura e ai paesaggi del vicino Lago di Como,  che durante la cerimonia di consegna ha parlato ai ragazzi e alle loro famiglie di cultura del lavoro, amore per il territorio, ricerca del proprio ruolo nel mondo. «Mi emoziona sempre più incontrare i ragazzi, le classi – ha dichiarato – non solo perché loro sono il nostro futuro ma perché sono convinto che, quando la incontri, la generazione che abbiamo di fronte sia molto più ricca di valori e contenuti di come viene rappresentata».

rodacciai borse di studio

Una presenza importante, quella dello scrittore bellanese, fortemente voluta da Mauro Califano, HR Director Rodacciai: «Rodacciai crede molto nell’importanza di momenti di dialogo attivo e supporto alle risorse, anche attraverso la promozione nelle famiglie della cultura e dell’importanza dello studio e della valorizzazione delle competenze. Il ruolo sociale dell’azienda non si esaurisce infatti nella capacità di stare sul mercato, ma anche nell’essere un punto di riferimento nella costruzione di un territorio e di una comunità. Per questo Rodacciai ha voluto formalizzare il proprio impegno su questo tema sottoscrivendo un contratto integrativo che, tra gli altri argomenti attinenti al vasto ed importante mondo del welfare, prevede la consegna delle borse di studio agli studenti più meritevoli».

rodacciai borse di studio

A testimoniare l’importanza di questa iniziativa è stata anche la presenza di rappresentanti delle istituzioni: Giuseppe Borgonovo, Presidente Del Consiglio Comunale di Bosisio Parini e Matteo Sironi, Del Servizio Centro Impiego – Unità Di Crisi Aziendali Della Provincia Di Lecco. Significativa anche la presenza di esponenti del mondo del mondo della scuola e dell’università: Laura Francesca Rebuzzini, Dirigente Scolastico ITIS Magistri Cumacini, Fabio Coppola, Tutor sede di Lecco di ITS Lombardia Meccatronica ed Eliana Minelli, Associate Professor e Delegato del Rettore per l’Inclusione Università Cattaneo, Pasquale Bressi Pizzimenti, fondatore e presidente della Società di Scienze comportamentali. Quest’ultimo ha intrattenuto i giovani in uno stimolante dialogo ricco di spunti, utili per ulteriori riflessioni.

 

Di seguito i nomi dei ragazzi premiati:

CASTELNUOVO ELENA

INVERNIZZI CHIARA

MASULLO MARTA

BIFFI CHIARA

BRUSA ELENA

COMMODARO SARA

CORTI CAROLA

DELL’ORO MIRIAM

GUARINO AURORA

GUIDO VALENTINA

MASON SIMONE

PROSERPIO VALENTINA

BIFFI GIULIA

FERRARA ERIK

GRE’ EMANUELE

MAURI MANUEL

RIFICI VALENTINA

ROSSI MAURIZIO

VALSECCHI GAIA

Più informazioni su