Quantcast

La famiglia del dottor Casiraghi:”In suo ricordo eventuali offerte per la ricerca sanitaria”

La moglie Maila:"Commossa dalle attestazioni di affetto. Niente fiori, ma offerte concrete per supportare oncologia o neurochirurgia"

Il giorno dopo la notizia della morte di Paolo Casiranghi, apprezzato e stimato medico dell’equipe di Neurochirugia dell’ospedale Sant’Anna di Como – diretta da Silvio Bellocchi – la direzione sanitaria ha diffuso oggi un messaggio della famiglia del medico

 

Commossa dalle numerose attestazioni di affetto e partecipazione alla scomparsa del marito, il dottor Paolo Casiraghi, la signora Maila ci chiede di far sapere che la volontà della famiglia è sempre stata quella, fin dall’inizio, di devolvere eventuali offerte alla ricerca nel campo dell’oncologia e/o della neurochirurgia. 

 

Non possiamo che scusarci, pertanto, per aver fornito un conto corrente errato – sul quale nessuno potrà versare alcunché perché è stato subito bloccato in data odierna – nonchè un’informazione inesatta. Si rinnova l’invito a non inviare fiori bensì a devolvere eventuali offerte, come detto, all’ente o all’associazione che ognuno riterrà più idonea.

 

 

I funerali verranno celebrati venerdì 5 novembre alle ore 15.30 nella chiesa di Santa Maria del Cerro a Cassano Magnago, dove risiedeva. La cerimonia sarà preceduta alle ore 15 dalla recita del rosario. Chi volesse portare il suo saluto al dottor Casiraghi può recarsi alla Casa funeraria Mismirigo a Gallarate.

 

Nella foto Paolo Casiraghi con il suo gruppo di lavoro all’ospedale Sant’Anna. E’ il primo sulla sinistra