Quantcast

Lotta ai piromani dei boschi, ma anche per le emergenze meteo: otto volontari con il drone foto

Uno strumento innovativo per combatterer incendi e per la ricerca di persone. I dettagli della Provincia di Como.

Una novità per il nuovo nucleo “APR AIB” specializzato per il Servizio Antincendio Boschivo (AIB) della Provincia di Como: ora si dota di un drone. L’aeromobile a pilotaggio remoto, provvisto anche di una termo camera, servirà principalmente come ausilio delle squadre operanti a terra per la lotta ed il contrasto agli incendi boschivi. Per pilotarlo sono stati formati otto volontari Operatori AIB in possesso di certificazione ed appartenenti al Gruppo Provinciale Antincendio Boschivo, che riceveranno questo venerdì l’attestato di partecipazione riguardante l’addestramento ricevuto.

 

Il nuovo strumento, quindi, è pronto e operativo per la prossima ed imminente stagione di allerta incendi, ma potrà essere impiegato su attivazione anche in altre attività di Protezione Civile, come il monitoraggio idrogeologico o la ricerca persone.