Quantcast

Altro eccesso del week-end di Halloween: forte botto e carburante nel lago a Montorfano

E' successo in questi giorni. Proteste e rabbia sui social: un ordigno rudimentale costruito da qualcuno, nessun ferito per fortuna

Uno dei tanti eccessi del fine settimana di Halloween nel nostro territorio. “Allarme al lago. Pezzi di vetro nel lago e chiazza di combustibile nell’acqua”. Lo ha reso noto Patrizia Magni gruppo pubblico di MOntorfano proprio in questi giorni. Sul pontile, molto frequentato nella bella stagione da tanti turisti, sono ancora evidenti (foto allegata dal gruppo) i segni della forte esplosione.

 E in queste ore si susseguono le reazioni e le critiche per il gesto, quasi certame nte da collegare agli accessi di questo week.end che ha portato anche una ragazza 13enne in ospedale a Tradate (lei è di Turate) per avere ingerito troppo alcool. Una ragazzata, come sostiene qualcuno, quella di MOntorfano, ma pericolosa. Per fortuna non risultano ferito: intorno al botto rudimentale sono stati rinvenuti vetri ovunque ed anche un tubo dal quale è uscito probabilmente del carburante che poi è finito in acqua.