Quantcast

Cessione del Quinto: il prestito Sir Credit

Tutto quello che c'è da sapere sulla Cessione del Quinto dello stipendio per i dipendenti pubblici, i lavoratori autonomi e i pensionati

Più informazioni su

Sir Credit è un marchio ideato da AdMaiora Srl, società finanziaria che dal 2017 opera nel mercato della Cessione del Quinto, Prestiti Personali e Anticipo TFS, su mandato diretto di Pitagora Spa.

 Nel corso degli anni l’azienda si è specializzata nel mercato della Cessione del Quinto, sviluppando un sistema commerciale e di erogazione del prestito semplice e rapido per tutte le tipologie di clienti.

La società mette a disposizione uno staff di consulenti finanziari specializzati, in grado di costruire soluzioni su misura per rispondere a qualunque tipologia di esigenza.

La Cessione del quinto è una particolare forma di prestito pensata appositamente per tutti i lavoratori dipendenti pubblici, lavoratori autonomi e per i pensionati, che cercano forme di liquidità per soddisfare piccole e grandi necessità.

La Cessione del quinto dello stipendio prevede che l’importo della rata non possa superare il 20% dello stipendio netto o della pensione
Si tratta di un prestito non finalizzato a firma singola e pertanto non prevede l’obbligo di dichiarare per quale acquisto di beni o servizi il finanziamento è rivolto.

Per questa tipologia di finanziamento quindi, la busta paga o il cedolino pensione costituiscono la reale garanzia del prestito e permettono la concessione del credito anche a richiedenti con eventuali disguidi finanziari passati.

Il datore di lavoro o l’ente pensionistico provvederanno a trattenere le quote per il rimborso direttamente dalla busta paga o dal cedolino pensione, secondo i tempi e le modalità concordate con l’istituto di credito.

Per il rimborso delle rate la Cessione del quinto segue un piano di ammortamento con metodo alla francese. Questo garantisce che le quote siano costanti e posticipate per tutto il piano di riferimento e formate sulla base di:

– una quota capitale crescente con l’avanzare del piano

– una quota interessi decrescente con l’avanzare del piano.

Il prestito prevede inoltre le possibilità di anticipare il rimborso delle proprie quote e di effettuare il rinnovo per chiunque voglia avere a disposizione una nuova forma di liquidità.

Quest’ultima operazione può avvenire soltanto alle seguenti condizioni:

– Quando è stato già corrisposto il rimborso di almeno ⅖ del proprio debito;

– Quando il precedente debito di durata pari o inferiore a 60 mesi viene rinegoziato per una durata di 120 mesi.

Sir Credit concede questa forma di credito:

– A tutti i lavoratori dipendenti pubblici e privati, con regolare contratto di assunzione a tempo indeterminato, di età compresa tra i 18 e i 57 anni, residenti in Italia

– A tutti i pensionati che rientrano nell’importo minimo stabilito dalla legge (al netto della quota cedibile), e che non superino l’età di 84 anni al termine del periodo di ammortamento.

Per richiedere il prestito è sufficiente presentare, come forma di garanzia personale, la propria busta paga o il proprio cedolino pensione, un documento d’identità in corso di validità, tessera sanitaria, e la propria certificazione unica (ex Cud).

La Cessione del quinto dello stipendio prevede per chiunque ne fa richiesta l’obbligo di sottoscrizione di una polizza assicurativa sui rischi vita e di impiego, al fine di tutelare sia gli istituti di credito che il richiedente stesso da eventuali insolvenze dovute a cause di licenziamento o il decesso.

È possibile richiedere un preventivo gratuito direttamente online.

Più informazioni su