Quantcast

Rane Rosa, a testa alta il debutto in serie A1: sconfitta di misura a Trieste, che peccato

Le ragazze di Pozzi superate 16-13. Decisivi i primi due tempi, assente la capitana Romanò

A testa alta. Le Rane Rosa della Comonuoto debuttano nel torneo di A1 di pallanuoto femminile incassando – alla piscina di Trieste – una sconfitta di misura: finisce 16-13, decisivi i primi due tempoi nei quali le padrone di casa scavano il solco (tre lunghezze). Gli ultimi due sono in perfetto equilibrio (4-4 in entrambi). Peccato per le ragazze di Tete Pozzi che avrebbero meritato qualcosa di più in questa gara di esordio.
Rane in vasca anche senza l’esperienza della sua capitana Maria Romanò, infortunata ad una mano e costretta a restare fuori. Triplette di Giraldo, Fisco e Tedesco, davvero ottima la sua prova. Doppiette per Lanzoni e Bianca Romanò. Come detto, la differenza l’ha fatta Trieste in avvio di gara. Per il resto le ragazze di Pozzi a testa alta per lo storico debutto.
PALLANUOTO TRIESTE  16  COMO NUOTO RECOARO  13
(i parziali 3  2, 5  3, 4  4, 4  4)