Quantcast

Non ci sono schiarite, anche oggi saltate numerose corse dei bus: i disagi sono davvero tanti foto

I ragazzi diretti a scuola, o di ritorno dalle lezioni, i più penalizzati. dal lago alla Brianza, fioccano le segnalazioni

Nessuna schiarita, nessun accordo anche dall’incontro tra sindacati ed azienda – con la “mediazione” della Confcommercio Como – di quest’oggi. Tutto resta come ieri e nei giorni precedenti: le corse dei bus – dalla brianza al lago – continuano a saltare. Anche oggi, a fine giornata, il numero potrebbe avvicinarsi alle 200 (190 per essere precisi, dato ufficiale dell’azienda). E fioccano proteste e indignazione dei nostri lettori, molti dei quali anche utenti di Asf Autilinee. Per ora ognuno resta sulle sue posizioni.

 

Ed a farne le spese, nel più classico dei conflitti aziendali, sono i terzi. Vale a dire, in questo caso specifico, gli utenti delle linee che spesso hanno dovuto aspettare il bus successivo. I problemi maggiori riguardano gli studenti, alcuni di loro anche oggi in ritardo in ingresso e poi per il rientro a casa.