Quantcast

Incontro tra sindacati ad Asf in Confindustria: le posizioni non cambiano, lunedì altro vertice foto

Cgil, Cisl ed Uil compatte:lunedì altro vertice per una intesa. L'azienda:"Confidiamo in un esito rapido della trattativa in corso"

Nulla di fatto nel vertice di oggi tra sindacati da una parte ed azienda dall’altra. Le corse annullate, le malattie, il Grren Pass mancante ad alcuni dipendenti, la carenza di personale: tanti argomenti in discussione e questa la nota ufficiale delle rappresentanze sindacali unite al termine. Tutto è stato aggiornato a lunedì prossimo.

 

COMUNICATO ALLE LAVORATRICI E AI LAVORATORI

Oggi si tenuto un incontro presso CONFINDUSTRIA per la Procedura di
Raffreddamento avviata in data 13/10/2021 dalle OO.SS. Filt Cgil – Fit Cisl – Uil Trasporti.
Le Parti dopo ampia discussione hanno sottoscritto un verbale di incontro, dove si sono espresse le
posizioni sia Aziendali che Sindacali e le stesse si rincontreranno il 25/10/2021 per chiudere la prima
fase della procedura.

ASF comunica le intenzioni di:
– Addivenire ad un Accordo sul premio di risultato anno 2021 considerando un valore di
riferimento intermedio tra il 70% e quanto erogato a titolo di PDR nell’anno 2019, di cui una
parte da destinare in servizi di welfare.
– Porre le basi per la sottoscrizione di un ulteriore accordo per l’anno 2022 il quale, anche a fronte
di nuovi indicatori, possa tendere a raggiungere la percentuale del 100% del valore 2019 richiesta
dalle OO.SS., comprensiva di una parte di walfare;
– Sottoscrivere un accordo a favore del personale neo-assunto.

Le Organizzazioni Sindacali e RSU hanno contro proposto quanto segue:
– Accordo Ponte per il 2021, di valore complessivo composto, in riferimento al valore del 100%
del PDR 2019, per l’85% da parte economica e il restante 15% in servizi welfare per arrivare al
100%;
– Per il 2022, accordo sul premio di risultato che riparta dal 100% del valore economico del PDR
2019;
– Accordo a latere per il personale neo-assunto;
– Chiusura dei lavori del tavolo tecnico sui turni del personale viaggiante.
Vi terremo aggiornati sulla prosecuzione della trattativa che si aggiorna al 25 ottobre 2021 per
concludere la prima fase delle procedure.

Segreterie Territoriali FILT CGIL Riccardi Giovanni
FIT CISL Ghibaudi Filippo
UIL TRASPORTI Midilli Enrico
ed la RSU Asf Autolinee

 

E poco fa da Asf Autilinee arriva uno stringato comunicato per riassumere la posizione dell’azienda in questa vicenda:”Stiamo lavorando internamente e confidiamo in un esito rapido della trattativa in corso”. Non di più. Anche se le distanze non sono ancora appianate. E il rischio di altre corse da non effettuare domani è ancora concreto.