Quantcast

I giorni difficili di Asf: anche oggi tante corse saltate per assenze, ma arrivano i nuovi autisti foto

La precisazione dell'azienda: entro fine mese le prove per trovare i rinforzi. I dati odierni come quelli di ieri: molti ancora i disagi registrati.

I disagi di ieri e quelli di oggi. Senza alcuna distinzione.

Asf Autolinee precisa che, nel corso della giornata di lunedì 18 ottobre, si sono riscontrate 59 assenze, di cui 41 per malattia, 13 per mancanza di green pass (quindi il 22% degli assenti) e solo 5 per permessi (solamente l’8% del totale assenti). Dati che restano invariati anche per la giornata di oggi, se non per la diminuzione delle assenze per permesso. Il numero delle corse non effettuate anche oggi resta intorno al 9% rispetto alle corse totali programmate (oltre 150 tanto per dare un’entità numerica a queste percentuali).

 

E’ questo il punto della situazione da parte di Asf in questi giorni ancora una volta complicati per tante assenze tra il personale viaggiante. E sempre dalla direzione arriva anche una ulteriore precisazione:”L’azienda già da tempo sta dando un impulso alle assunzioni, con l’obiettivo di aumentare il proprio organico, soprattutto per quanto riguarda il numero di conducenti. Nell’ultimo anno sono state attivate ben 4 selezioni, grazie alle quali sono stati assunti 48 nuovi autisti. Entro ottobre, inoltre, sono previste le prove per i 16 candidati iscritti al bando in corso, con la speranza di trovare e quindi assumere nuovi validi conducenti da inserire in organico”.

 

Nel 2021 l’azienda, nel complesso, ha assunto 54 persone a fronte di 33 cessazioni, proprio per migliorare il livello del servizio offerto a tutti i gli utenti, studenti e pendolari in particolar modo.