Quantcast

Giro di Lombardia in transito da Camerlata: chi arriva in ritardo viene vaccinato senza problemi foto

Asst Lariana chiarisce sui possibili disguidi nella mattinata di domani con il passaggio della carovana della corsa. Da ieri la doppia somministrazione, parla il responsabile.

Nessuna interruzione delle vaccinazioni domani nell’hub di via Napoleona. Lo precisa, con una nota, Asst Lariana visto che domattina, dalla zona di Camerlata, transiterà la carovana del Giro di Lombardia con partenza da piazza Cavour alle 10.20. I ciclisti lasceranno il territorio comunale di Como verso le ore 11. La manifestazione non interferirà con le attività di vaccinazione in programma all’Hub di via Napoleona e quand’anche i cittadini prenotati dovessero arrivare in ritardo la somministrazione sarà comunque garantita. 

cartello vaccinazioni covid e influenza via napoleona camerlata

 

Da ieri, intanto, negli hub vaccinali di Asst Lariana è possibile effettuare la somministrazione abbinata del vaccino anti Covid e dell’antinfluenzale (si procede con due punture distinte, una sul braccio destro e una sul sinistro, ndr, sopra il video con il responsabvile della struttura). Le categorie per le quali, in questa fase, è possibile effettuare la co-somministrazione sono: i cittadini over 80 che si sono prenotati per ricevere la dose di richiamo anti Covid (per la prenotazione bisogna accedere alla piattaforma regionale www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it e cliccare sul pulsante “Terza dose – Cittadini con età maggiore di 80 anni); i cittadini, immunocompromessi e trapiantati, che si sono prenotati per ricevere la dose addizionale anti Covid (per la prenotazione bisogna accedere alla piattaforma regionale www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it e cliccare sul pulsante ‘Terza dose – Cittadini trapiantati e immunocompromessi); tutte le persone aventi diritto alla vaccinazione antinfluenzale secondo le indicazioni ministeriali purchè si siano prenotate (sempre attraverso la piattaforma regionale) per ricevere la prima o seconda dose anti Covid. Se non si rientra in una di queste tre categorie, la vaccinazione antinfluenzale sarà somministrata nei centri territoriali all’avvio della campagna dedicata.