Quantcast

Il colpo di scena in comune a Como: Marco Galli annuncia le dimissioni dalla giunta foto

Uno scossone a sorpresa scuote il comune di Como. Ieri sera, durante i lavori del consiglio comunale cittadino, l’assessore a sport ed ambiente Marco Galli ha annunciato – in modo inatteso – le sue dimissioni dall’incarico. Poche parole, per motivare questo suo passo, che fanno capire di una situazione crescente di tensione all’interno della giunta. “Apprendo che il sindaco sarebbe in procinto di ricandidarsi, se fosse così gli faccio un sincero in bocca al lupo – ha detto Galli -. Io, di sicuro, non sarò più della partita, non sono più disposto a tollerare. Non ho più la serenità né gli stimoli necessari, mi faccio da parte con non poca amarezza”.

 

Marco Galli, 53 anni, era stato eletto nelle elezioni del 2017 con la lista civica di Mario Landriscina. Era stato tra i più votati. La sua scelta di assessore allo sport lo ha visto subito coinvolto in un ambiente che lui ha sempre frequentato come allenatore di nuoto e non solo. Dopo un anno, con l’uscita di scena della collega Simona Rossotti, aveva assunto anche la delega dell’ambiente.