Quantcast

Parole e Vino: 5, 12, 19 ottobre, tre date, tre incontri, tre libri, tante storie

Più informazioni su

Mi piace lo spirito del ritrovarsi, la convivialità senza fronzoli […]  tenendo in mano un bicchiere di vino per un paio d’ore di assoluta serenità. Lo scriveva Virginia Woolf ed è proprio questo che fa il vino, la magia che riesce a creare tra le persone ma anche quando si sta da soli, con sè stessi. Il vino accompagna le parole, quelle delle chiacchiere in una serata tra amici o quelle di un libro in una domenica piovosa come questa.

Parole e Vino è un bel connubio che fa da titolo agli incontri del  5, 12 e 19 ottobre con altrettanti autori per parlare di libri, di racconti, di poesia, di immaginazione.

L’Enoteca Efelbar e Franco Cavalleri Comunicazione offrono l’opportunità di incontrare e conoscere tre autori, diversi per stile ma uguali per la capacità di stimolare immaginazione e discussione sul mondo di oggi (e di domani) partendo da quello di ieri, del lontano passato, o anche immaginario.

Il primo incontro, martedì 5 ottobre. con il poeta e narratore Daniele Riva per parlare di tempo e di futuri, possibili, incerti, utopici. Un viaggio nel passato di Como sarà tema della chiacchierata con Alberto Molteni il 12 ottobre, infine Maurizio Casarola, giornalista, scrittore, viaggiatore, atleta e coach, il 19 ottobre per parlare della Grane Guerra e dell’oggi.

Gli incontri, ad ingresso gratuito, si terranno presso la Enoteca Efelbar di Fabbrica Durini (via Aldo Moro 24) ma anche online, grazie alle piattaforme social. Come partecipare? Basta andare sul sito dell’Enoteca Efelbar (efelbar.it), di Fabbrica Durini, tutte le istruzioni per registrarsi e partecipare, di persona o in remoto, sono li’. Per tutti i partecipanti, un buono sconto per acquisti presso l’Enoteca Efelbar.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Alzate Brianza.

Il calendario degli incontri:

05/10 – Daniele Riva, ovvero il mondo che non è, o che forse è, quello che sembra, e che non sembra: la distopia fatta regola, Tempo, Spazio senza più alcun significato

12/10 – Alberto Molteni, un viaggio nel Tempo, fino al XII secolo, ai tempi dei Comuni, di Barbarossa, l’Impero ed il Papato, le città che risorgono e si ricostruiscono, l’innovazione urbana, nel commercio, nella vita sociale, le nuove idee e le nuove culture. Tutto visto e vissuto attraverso gli occhi e la vita di un ragazzo di un borgo di Como

19/10 – Maurizio Casarola, la guerra, la Grande Guerra, è finita, il disordine sociale e culturale, no, quelli continuano. I reduci tornano a casa, le ferite nel corpo si sono rimarginate, quelle nella mente, al contrario, si sono allargate e infettate. Mille domande affollano la mente e lo spirito, in primis una: “Per cosa abbiamo combattuto?”. Un regime che nasce, un mondo che si oppone, principi di libertà e di democrazia che vengono traditi. E’ cento anni fa, sembra oggi

Tre date da segnare in agenda

Parole e Vino: 5, 12, 19 ottobre, tre date, tre incontri, tre libri, tante storie

Più informazioni su