Quantcast

“La poesia muta” e “Grandi mostre d’autunno”: Villa Greppi per l’arte foto

Più informazioni su

Sei nuove lezioni per il corso dedicato ai grandi capolavori dell’arte e tre conferenze organizzate in occasione di importanti mostre del momento. Con l’autunno ripartono le due rassegne che il Consorzio Brianteo Villa Greppi organizza nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte: due percorsi, La poesia muta e Grandi mostre d’autunno, ai quali il pubblico di Villa Greppi è ormai affezionato ed entrambi curati dalla consulente per le arti visive del Consorzio Simona Bartolena.

villa greppi lezioni arte

Innanzitutto, come detto, La Poesia Muta, che torna con un calendario di sei nuove lezioni, ciascuna delle quali dedicata a uno dei maggiori capolavori di tutti i tempi. In programma dal 5 ottobre al 30 novembre 2021, sempre alle 17.30, la rassegna si dividerà tra i comuni di Osnago (fino al 26 ottobre, nella sala civica Sandro Pertini) e Cassago Brianza (dal 9 novembre, in sala consiliare) e attraverso l’analisi dell’opera e il racconto della biografia dell’artista indagherà i motivi della sua importanza e della sua celebrità e studierà il momento storico-artistico in cui è stata realizzata. Un viaggio nella storia dell’arte, quindi, con protagonisti, questa volta, “Vertumno” di Giuseppe Arcimboldo (il 5 ottobre), “Il bacio” di Francesco Hayez (il 12 ottobre), “Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo” di Paul Gauguin (il 26 ottobre), “Nighthawks” di Edward Hopper (il 9 novembre), “Ritratto di Guillaume Apollinaire” di Giorgio De Chirico (il 16 novembre) e “Autoritratto con cane” di Antonio Ligabue (il 30 novembre).

villa greppi lezioni arte

Ma non sono solo i capolavori a essere protagonisti della programmazione del Consorzio Villa Greppi: dal 6 ottobre al 24 novembre torna anche Grandi Mostre d’Autunno, percorso che attraverso tre conferenze intende fornire ai partecipanti gli strumenti per capire e approfondire gli artisti e le correnti al centro di importanti mostre del momento. Una proposta, questa, che si snoderà tra diversi comuni aderenti al Consorzio, questa volta in orario serale (alle 21). Si parte il 6 di ottobre dalla sala consiliare di Triuggio con la conferenza di Simona Bartolena dal titolo “IL CORPO E L’ANIMA. LA SCULTURA DEL RINASCIMENTO”, promossa in occasione della mostra “Il Corpo e l’Anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana del Rinascimento”, allestita al Castello Sforzesco di Milano. Appuntamento al Cineteatro Parrocchiale di Sirone, invece, giovedì 28 ottobre, quando si parlerà di “PAESAGGI POSSIBILI. UN PERCORSO NELLA PITTURA DI PAESAGGIO DAL ROMANTICISMO A MORLOTTI”, serata che approfondirà la mostra “Paesaggi Possibili. Da De Nittis a Morlotti, da Carrà a Fontana” di Palazzo delle Paure e Villa Manzoni di Lecco. Infine si raggiunge la biblioteca di Verano Brianza per la conferenza di mercoledì 24 novembre, quando la curatrice della rassegna parlerà di “ARTE O PROVOCAZIONE? MAURIZIO CATTELAN E GLI ARTISTI CHE FANNO DISCUTERE…”, conferenza organizzata in occasione della mostra “Breath Ghosts Blind”, allestita a Pirelli HangarBicocca di Milano.

villa greppi lezioni arte

INFORMAZIONI – Tutti gli eventi sono a ingresso libero ma con prenotazione obbligatoria sul sito www.villagreppi.it. Nel rispetto delle disposizioni per il contrasto alla diffusione del Covid-19 il numero dei posti disponibili è limitato e l’accesso è consentito solo ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19.

 

Più informazioni su