Quantcast

Como, tantano di rubare da un negozio di via Bellizona e tra le auto: bloccati dalla polizia foto

Si tratta di due albanesi, uno dei quali colpito da ordine di carcerazione. Gli agenti li hanno inseguiti e fermati.

Tempestivi i cittadini di Monte Olimpino che hanno subito chiamato la Polizia per un tentativo di furto ai danni di un negozio in via Bellinzona e poi su alcune auto della zona. E’ sucesso la scorsa notte quando in posto sono arrivate tre Volanti della Polizia. I due che si aggiravano in zona sono subito fuggiti: uno è stato bloccato quasi subito, mentre correva in direzione di via Bellinzona, mentre l’altro è scappato verso via Magistretti, gettando un piede di porco lungo la strada, e poi verso via Amoretti, dove è stato definitivamente fermato.

Si tratta di due pluripregiudicati albanesi: si tratta del ventottenne G.E. e del ventiseienne S.F.. Il primo, con precedenti di Polizia per reati in materia di stupefacenti e contro la persona, risulta regolare in Italia. Il secondo, gravato anche lui da precedenti specifici per reati contro il patrimonio, è risultato destinatario di un Ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Como il 9 aprile scorso, ma anche irregolare sul territorio.

I due sono stati pertanto arrestati per il tentato furto in concorso ai danni del negozio di via Bellinzona, oltre che per la detenzione degli strumenti per colpire auto e attività commerciali (tra cui il piede di porco). i due sono stati denunciati a piede libero anche per ricettazione.