Quantcast

L’esame della patente con il trucco: tre stranieri scoperti e denunciati dalla Stradale foto

Smascherati durante la prova per ottenere la "B". Avevano una sofisticata attrezzatura per mostrare le domande ad alcuni "suggeritori" all'esterno.

L’esame della patente con l’inganno alla sede della Motorizzazione civile. Tre stranieri – un 36enne nigeriano residente ad Alzano Lombardo (Bergamo), un ghanese di 46 anni domiciliato a Cantù ed un 28enne nigeriano residente a Sorisole (Bergamo) – sono stati smascherati dagli agenti della Polstrada di Como intervenuti unitamente ai colleghi della squadra mobile della Questura dopo la segnalazione di alcuni dei membri della commissione di esame. I tre trovati in possesso di sofisticate attrezzature elettroniche (cellulari, telecamere e ripetitori wifi) per poter riprendere le domande e “comunicare” all’esterno con qualcuno per avere le giuste risposte.

 

I tre stavano sostenendo l’esame per avere la patente B. Tutto il materiale che avevano addosso è stato poi sequestrato dagli agenti. I tre denunciati a piede libero – con esame ovviamente da ripetere – per l’ipotesi di reato di truffa