Quantcast

Rane Rosa Como, la tre giorni di Coppa finisce con due sconfitte. Ma a testa alta foto

Le gare odierne a Firenze: stop con Verona e Trieste. I tabellini

Finisce con due sconfitte di misura (contro Verona e Trieste), la tre giorni di Coppa Italia femminile alla piscina di Firenze per la Comonuoto Recoaro di Tete Pozzi. La squadra lariana, al primo vero test contro avversarie di pari grado, ha ben figurato anche nelle precedenti prove: parità con le padrone di casa della Florentia (8-8) nella gara inaugurale, poi netta sconfitta con Catania (20-5).

 

Il dettaglio delle gare odierne a Firenze

 

CSS Verona-Como Nuoto 12-7( parziali 4-2, 2-1, 4-2, 2-2)
CSS Verona: Sparano, Esposito 1, Ivanova 1, Sgrò, Kempf 2, Marchetti, Di Maria 1, Bianconi 1, Gragnolati 3, Zanoccoli, Altamura 1, Sbruzzi 2, Donadio. All. Zizza

Como Nuoto: Frassinelli, M. Romanò, Fisco 1, Tedesco, Iannarelli 1, Giraldo 1, Bianchi, Troncanetti, B. Romanò 1, Lanzoni 1, Cassano, Radaelli, Volpato. All. Pozzi

Arbitri: Bensaia e Rovida
Note: Nessuna uscita per limite di falli.

Como Nuoto-Pallanuoto Trieste 9-11(parziali 1-3, 1-4, 4-1, 3-3)
Como: Frassinelli, M. Romanò 1, Fisco 2 (1 rig.), Tedesco 1, Iannelli 1, Giraldo, Bianchi 2, Troncanetti, B. Romanò, Lanzoni 2 (rig.), Cassano, Radaelli, Volpato. All. Pozzi

PN Tieste: Ingannamorte, Lonza 3 (1 rig.), Benati 1, Zoch, Marussi 2, Cergol 1, Klatowski 3 (1 rig.), Bozzetta, Colletta 1, Leone, Jankovic, Santapaola, Krasti. All. I. Colautti

Arbitri: Sponza e Bensaia
Note: Uscita per limite di falli Bianchi (C) nel IV tempo.