Quantcast

20 settembre, un flashmob GREEN “per nutrire le radici del teatro”

Ci siamo quasi, il Teatro Sociale di Como sta per riaprire il sipario sulla nuova stagione che partirà il 23 settembre con il rossiniano “Barbiere di Siviglia”. Prima della “prima” c’è uno speciale invito, rivolto a tutti coloro per cui il teatro e la cultura in generale, è linfa di vita, a partecipare al flashmob, in piazza Verdi il 20 settembre, portando con sé una pianta per nutrire insieme le radici del teatro, per una rinascita del settore culturale e la riapertura delle attività teatrali, che non potrebbero esistere senza la partecipazione del pubblico.

Quattro sono i motori principali a guidare la creatività della Stagione Notte 2021/2022 e l’approccio al pubblico e alla collettività: storia, cultura, innovazione, sostenibilità, motori ed ingranaggi di una macchina proiettata nel futuro, a partire dall’imminente contemporaneità.
Il titolo scelto, Il canto delle balene, è un richiamo alla natura, all’ambiente e a quella transizione ecologica che è in atto al Teatro Sociale di Como, fortemente sostenuta dalla nuova Presidente Simona Roveda.

Seguendo questo filone green, lunedì 20 settembre alle ore 18.00 il Teatro ha organizzato in piazza Verdi un flashmob per girare un video promozionale della stagione con l’aiuto di tutto il pubblico.

Gli abbonati, i corsisti del teatro, le famiglie che partecipano alla stagione education, gli amanti dell’opera, i palchettisti, il coro 200.Com… tutti sono invitati a partecipare a questo flashmob portando con sé una pianta, per nutrire insieme le radici del Teatro Sociale, portatore di messaggi di consapevolezza verso un percorso di sviluppo sostenibile.

I partecipanti, infatti, verranno disposti (con adeguato distanziamento) nella piazza, in modo da formare delle radici che escono dal Teatro. OLO creative farm si occuperà delle riprese. Il trailer sarà poi mostrato nel foyer del teatro alla prima e pubblicato sul sito web e canali social.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione

I partecipanti:
•    dovranno essere muniti di green pass e mascherina;
•    dovranno portare con sé una pianta (preferibilmente di h 50 cm);
•    verranno posizionati con distanziamento;
•    saranno impegnati per circa un’ora.