Quantcast

Arte Solidale Festival, giovani musicisti nei luoghi più belli del lago di Como

Anche quest’anno il passaggio dall’estate all’autuno ha la colonna sonora di ASF, Arte Solidale Festival, la 7° rassegna benefica di concerti di musica classica, realizzata interamente da giovani per i giovani, che si propone di promuovere giovani musicisti locali e stranieri, ed allo stesso tempo sostenere i minori in stato di bisogno presenti sul territorio comasco. Dal 18 al 30 settembre sette concerti nelle villle della Tremezzina, di Cernobbio e di Como.

Dal 2015 l’Associazione Arte Solidale organizza ogni anno un festival di concerti di musica classica, radunando giovani artisti all’inizio delle loro carriere, ed allo stesso tempo raccogliendo fondi per i minori in difficoltà, collaborando con le organizzazioni sociali locali. La beneficenza è un principio imprescindibile del festival, che vede nell’arte, nei giovani e nei giovanissimi il motore per il futuro della nostra società.

I concerti hanno luogo nelle principali ville e dimore storiche del Lago di Como, dove hanno risieduto in passato compositori come J. Brahms e F. Liszt. Arte Solidale Festival 2021 si svolgerà dal 18 al 26 Settembre (con dopofestival il 30 Settembre) e vedrà un gruppo internazionale di otto musicisti, due young artists e un’orchestra giovanile alternarsi in concerti da camera, solistici e sinfonici, ed eventi destinati ai più piccoli. Come già previsto per lo scorso anno, alcuni eventi saranno presentati in due turni nella stessa giornata, per poter svolgere gli eventi senza assembramenti e adeguandosi alle norme sanitarie correnti.

Le prenotazioni avvengono direttamente nella sezione Eventi del sito  la prenotazione è obbligatoria, e gli eventi sono su ingresso con offerta libera. Per info, dettagli sui programmi e artisti, aiuto con le prenotazioni: +393343248587, +393381347421, artesolidalefestival@gmail.com

arte solidale festival 2021

Tutti gli eventi:

18 Settembre ore 11 e 12 – Casa Brenna Tosatto, Tremezzina
Musica e parole
Concerto dedicato all’infanzia – età consigliata: scuola primaria
L’unione di musica e poesia è ormai sempre presente ad almeno uno degli eventi annuali di Arte Solidale Festival, e per la prima volta viene realizzata una proposta dedicata ai bambini. L’educatrice e psicomotricista Alessandra Fertitta ha effettuato una selezione di poesie tratte dalla collana Parole Magiche, ed in particolare dal libro La Capra Canta, che verranno alternati a brani musicali, per un percorso dedicato alla scoperta delle emozioni attraverso parole e musica. Un gruppo internazionale di musicisti si alternerà nella realizzazione musicale del concerto, con la flautista Alenka Bogataj (Slovenia), la violoncellista Anna Litvinenko (USA) e la violinista Beatriz Rola (Portogallo).

19 Settembre ore 17 (doppio turno alle 16 in caso di maltempo) – Villa Del Grumello, Como
Playing with words
Musica e poesia in un nuovo formato fuori dagli schemi
Nell’antichità poesia e musica venivano spesso viste come una cosa sola – l’una non poteva esistere senza l’altra. In secoli di sviluppi, le due arti si sono separate con diverse forme e risultati. Tuttavia in fondo rimangono simili, parlando sempre della natura umana. Le protagoniste del concerto Alessandra Fertitta, attrice ed educatrice, insieme alle musiciste eclettiche Anna Litvinenko, violoncello, e Beatriz Rola, violino, riaccendono la connessione musica-poesia accoppiando lavori di Keats, Verlaine, Kandinsky e Borges a composizioni di Marais, Ravel, Gliere, Schumann e Osvaldo Glijov, ed improvvisazioni libere. Un evento diverso e pieno di sorprese, nella splendida cornice di Villa del Grumello.

22 Settembre ore 17 e ore 18.30 – Villa Bernasconi, Cernobbio
F. Liszt: il pianoforte
Il giovane talento del pianoforte Giorgio Colleoni, alla sua seconda partecipazione ad ASF, proporrà una lettura di Venezia e Napoli, brano pianistico di F. Liszt, come introduzione all’esecuzione della Sonata. La pianista canadese Alis An si cimenterà nell’interpretazione del capolavoro lisztiano sul pianoforte Pleyel presente presso il gioiello che è Villa Bernasconi. La Villa offre un tour guidato del museo prima del concerto, per entrambi i turni.

23 Settembre ore 18.30 – Villa Carlotta, Tremezzina
BEETHOVEN & SCHUBERT
Il consueto concerto presso il Salone dei Marmi di Villa Carlotta, viene interamente dedicato alla produzione cameristica viennese, per un confronto tra il Classicismo beethoveniano e il barlume romantico di Schubert, con l’esecuzione di Sonate e Variazioni. I quattro musicisti previsti si alterneranno nell’esecuzione della Quarta Sonata per violino e pianoforte di Beethoven, con Flora Fontanelli, violinista; le Variazioni su Trockne Blumen di Schubert, con la flautista Alenka Bogotaj; la Quinta Sonata per violoncello e pianoforte di Beethoven, con Anna Litvinenko al violoncello, ed altri lavori. Il direttore artistico Danilo Mascetti collaborerà con le musiciste come pianista. L’ingresso ai giardini della Villa sarà consentito 30 minuti prima dell’inizio dell’evento, per potersi godere un perfetto pomeriggio musicale a Villa Carlotta.

25 Settembre ore 17 e 18.30 – Villa Gallia, Como
CONCERTO SINFONICO
La giovane violinista Stella Zats si esibisce per la prima volta per ASF collaborando con l’Orchestra Giovanile della Martesana “Crescendo”, già ospite del Festival lo scorso anno. La violinista presenterà due concerti per violino ed orchestra, il La Minore di Bach ed “Il Piacere” di Vivaldi, a cui verranno alternati brani di Vivaldi, Mussorskij, Bartok, per un concerto adatto sia al pubblico più navigato che a bambini e famiglie. Il compositore Simone Fontanelli è il Presidente dell’Orchestra, che verrà diretta da Judit Foldes.

26 Settembre ore 18.30 – Sala Bianca del Teatro Sociale, Como
Concerto di Gala
Mozart e Brahms
Nel vero spirito di Arte Solidale Festival, gli artisti 2021 avranno la possibilità di passare la settimana di Festival suonando insieme, e concludendo con un Concerto di Gala dove tutti prenderanno parte, esibendosi nella fantastica atmosfera della Sala Bianca del Teatro Sociale di Como. Il programma includerà il Quartetto in Re Maggiore per flauto e archi di Mozart, il Quartetto in Mi Bemolle Maggiore per pianoforte e archi, sempre di Mozart, ed il Quintetto per pianoforte e archi in Fa minore di Brahms.

30 Settembre ore 16 – Villa Del Balbianello, Tremezzina
Di violino in viola – dopofestival
Pietro Molteni, violista, e Flora Fontanelli, violinista, collaborano per la prima volta in concerto per il dopofestival di ASF ’21, presentando brani per strumento solo e per duo. Ad alcuni brani di Bach tratti dalle Suites, verranno alternati lavori per violino e viola di Mozart, Stamitz e Pleyel. L’ingresso alla Villa del Balbianello avverrà con taxi boat incluso, a partire dalle 15.30, e il pubblico potrà godersi il Lago e lo splendido giardino della Villa per un perfetto pomeriggio musicale

Tutte le info su  www.artesolidalefestival.com