Quantcast

Cantù, approvato bando riduzione TARI 2021

Approvato in Giunta il Bando di riduzione della TARI per le Utenze Domestiche. Per la domanda, c'è tempo fino all'11 ottobre

È stato approvato ieri, in Giunta Comunale a Cantù, il Bando per la Concessione di Contributi a Fondo Perduto consistenti nella riduzione della TARI per le Utenze Domestiche.
Come già anticipato nell’Assestamento di Bilancio, l’Amministrazione Comunale intende confermare il suo impegno a sostegno di cittadini e imprese canturine colpite dall’emergenza sanitaria Covid-19.

«Come già ribadito, il Comune di Cantù intende supportare con ogni mezzo a disposizione i propri cittadini e le proprie imprese – ha spiegato il Vice sindaco e Assessore alle Attività Economiche, dott. Giuseppe Molteni – Abbiamo quindi deciso di proporre un bando destinato alla riduzione della quota fissa e variabile della TARI per utenza domestica».

Un bando al quale una grande parte dei cittadini potrà accedere, grazie ai requisiti stabiliti:
– essere in possesso di cittadinanza italiana, o di un paese dell’UE, ovvero, nei casi di cittadini non appartenenti all’UE, possedere un regolare titolo di soggiorno;
– essere residenti a Cantù;
– essere titolari di almeno un’utenza domestica della Tassa Rifiuti in Cantù;
– non avere posizioni pendenti con il Comune di Cantù relativamente al pagamento della TARI fino all’anno 2019;
– essere in possesso di un ISEE 2021 non superiore a € 20.000.

«Dal bando sono ovviamente escluse le imprese di ogni tipo, alle quali abbiamo già precedentemente destinato apposite riduzioni lo scorso mese di maggio – ha proseguito Molteni Questo bando, in effetti, vuole compensare l’incremento della Tassa Rifiuti 2021 per i cittadini, aumento che, ribadiamo, è stato obbligato da normative statali e dalla nuova gara di appalto».

Come già annunciato con l’approvazione del Bilancio di Previsione per le annualità 2021 – 2023, le riduzioni su Canone Unico Patrimoniale e l’innalzamento della soglia di esenzione dell’Addizionale IRPEF da 16 a 17 mila euro, sono stati accompagnati dall’aumento obbligato delle tariffe TARI 2021, causato dalla recente gara di appalto, non più procrastinabile.

La riduzione TARI 2021 in oggetto, dunque, affianca quella già promossa a favore delle Utenze Non Domestiche e si inserisce all’interno di un piano strutturato di aiuti rivolto ai canturini.

Lo sconto in bolletta per i privati, quindi, verrà applicato direttamente nell’avviso di pagamento a saldo in scadenza al 31.12.2021, nei limiti della disponibilità dello stanziamento e tenendo conto dell’ordine di presentazione delle domande a sistema.

Sarà possibile presentare domanda da martedì 21.09.2021 sino a lunedì 11.10.2021

al link https://procedimenti.comune.cantu.co.it/hrd/moduli-ufficio.

La procedura è accessibile autenticandosi mezzo SPID o CNS.
La presentazione può essere effettuata sia da parte dell’intestatario dell’utenza TARI sia da parte di una figura delegata.

Per informazioni: Area Risorse Umane e Finanziarie – Ufficio Tributi tari.tributi@comune.cantu.co.it – telefono 031.717.703.