Quantcast

Parolario, tutto il programma dal 13 al 16 settembre

Tutto il programma di Parolario da lunedì 13 a giovedì 16, tra incontri letterari, presentazioni, cinema e anteprime assolute

Dopo il successo riscontrato nei primi tre giorni di apertura, la ventunesima edizione del Festival della Letteratura Parolario e la sessantanovesima della Fiera del Libro proseguono con altri appuntamenti che, da lunedì 13 a giovedì 16 settembre, animeranno alcune delle più belle location di Como e Cernobbio e il cui fittissimo programma è interamente consultabile sul SITO DI PAROLARIO.

LUNEDÌ 13 SETTEMBRE

Si partirà alle 17, a Villa Olmo, dove Maria Gabriella Anania, Maria Beatrice Anania e Daniela Manili Pessina, introdotte dal giornalista Lorenzo Canali, presenteranno “Magiche stagioni”, un libro in cui si mescolano diversi linguaggi narrativi ed espressivi. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

dal 13 al 16 settembre di Parolario

Alle 18, nella splendida cornice di Villa Bernasconi a Cernobbio, il giornalista e reporter televisivo Alessio Lasta presenterà al pubblico “La più bella. La Costituzione tradita. Gli italiani che resistono”, pubblicato da Add Editore, affiancato da Francesco Angelini. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 18.30, A Villa Olmo, in collaborazione con il festival PiazzaParola, il giornalista e redattore Paolo Pagani, insieme a Giorgio Gandola, racconterà la vita di uno dei più grandi filosofi dell’Ottocento con il suo “Nietzsche on the road”, edito da Neri Pozza. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 21, sempre a Villa Olmo, l’autore televisivo e giornalista Pietro Galeotti, insieme a Lorenzo Canali, presenterà “La riunione”, edito da Feltrinelli, un libro in cui racconta il mondo che sta dietro le pareti dipinte tutte uguali e tutte male dove ha trascorso la sua vita umana e professionale, scritto e firmato programmi di successo, flop, talk show, varietà, quotidiani, seconde serate, pomeridiane, tv dei ragazzi, eventi, eventi speciali, sedicenti eventi, ha stretto amicizie nuove e rotto amicizie antichissime per arrivare infine dove si trova oggi: ancora in riunione. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

La serata di Villa Olmo si concluderà alle 22.30 con l’omaggio a Raf Vallone e la proiezione, in collaborazione con TVM Cinema&Multimedia, del cortometraggio “Uno nessuno Raf” e del film del 1949 “Riso Amaro”, diretto da Giuseppe De Santis. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 

MARTEDÌ 14 SETTEMBRE

Alle ore 17, presso Villa Olmo, William Spaggiari presenterà, dialogando con Aurelio Sargenti, “Elogio di Dante (1783)” di Giuseppe Luigi Fossati, (Morcote-Venezia). Appartenente a una illustre famiglia di Morcote (Svizzera italiana), nato (nel 1759) e vissuto a Venezia, dove morì nel 1812, Giuseppe Luigi Fossati coltivò interessi per la poesia, per le traduzioni, per gli studi letterari. Il suo Elogio di Dante, dettato nel 1783 (qui riproposto con la Lettera sopra Dante, che Fossati licenziò nel 1801), non ebbe particolare risonanza, e fu ben presto dimenticato; ma, a giudizio di Carlo Dionisotti, si tratta di «quanto di meglio a quella data potesse aspettarsi in argomento così aperto a discussione», e tale da vincere «di gran lunga gli elogi che dello stesso Dante pubblicarono dopo la Rivoluzione uomini allora e poi tanto più noti». PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 18, a Villa Bernasconi a Cernobbio, Davide Fent, dialogando con Marco Migliorini e Franco Cavalleri, presenterà “Dal futurismo, al punk dadaismo” (Youcanprint, 2021). Dopo il Rinascimento, la creazione culturale italiana più originale e importante è stata il Futurismo: avanguardia di tutte le avanguardie del Novecento, ha cambiato per sempre il modo di intendere l’arte e il rapporto di questa con la società. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 18.30, a Villa Olmo, in collaborazione con Festival PiazzaParola, Arno Camenish, dialogando con Yvonne Pesenti, presenterà “Ultima neve” (Keller, 2021), il racconto dell’attesa della neve di Paul e Georg. I due gestiscono in un paesino sperduto dei Grigioni uno skilift che, grazie alle loro cure, funziona ancora bene nonostante l’età. Certo però che un impianto sciistico senza neve non ha ragion d’essere e quindi loro aspettano, aspettano i fiocchi che non hanno nessuna intenzione di cadere. Nell’attesa filosofeggiano sull’amore, parlano dello spopolamento della valle, del ritiro dei ghiacciai, della lingua che cambia. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 20.30, a Villa Bernasconi a Cernobbio, Laura Garavaglia, anima della Casa della Poesia di Como, accompagnata da Pietro Berra e Mauro Ferrari, presenterà la sua ultima raccolta poetica “La presenza viva delle cose. Living things” (puntoacapo Editrice, 2020). La raccolta è stata interamente tradotta in inglese da Annarita Tavani. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

dal 13 al 16 settembre di Parolario

Alle ore 21, a Villa Olmo, accompagnato da Sara Cerrato e in collaborazione con Società Dante Alighieri di Lugano, Giulio Ferroni presenterà “L’Italia di Dante”, edito da La Nave di Teseo. L’autore, seguendo la traccia della Divina Commedia, e quasi ripetendone il percorso, compie un vero e proprio viaggio all’interno della letteratura e della storia italiane: una mappa del nostro paese illuminata dai luoghi che Dante racconta in poesia. Da nord a sud, dalla cerchia alpina alla punta estrema della Sicilia, da Firenze al Monferrato, da Montaperti a Verona, da Siena a Roma, Ravenna, Brindisi, si seguono con Dante i diversi volti di questo paese. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 22.30, a Villa Olmo, sarà proiettato il film muto del 1911 dal titolo “L’inferno”, diretto da Francesco Bertolini, Giuseppe De Liguoro e Adolfo Padovan. Il film è una composizione di 54 scene che narrano la prima cantica della “Divina Commedia” di Dante Alighieri. Tutti i quadri sono ispirati alle illustrazioni di Gustave Doré. Per la prima volta si vede l’impiego delle didascalie in maniera coerente come introduzione alle scene principali. Il film appartiene ancora alla corrente del cinema delle attrazioni dei primi anni del Novecento, dove, sono ancora le immagini la principale componente narrativa. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MERCOLEDÌ 15 SETTEMBRE

Alle ore 17, al Liceo Alessandro Volta, Federico Taddia presenterà il libro “Vi teniamo d’occhio. Il futuro sostenibile spiegato bene” edito da Baldini+Castoldi, scritto a quattro mani con Potito Ruggiero. Il libro è il frutto di un dialogo tra due generazioni, un manifesto che dà vita a un progetto comune per un patto per il futuro, fatto di azioni concrete per cambiare – in meglio – il nostro stile vita. Perché ciascuno di noi, con piccoli gesti quotidiani, può fare la differenza: la condizione indispensabile per cambiare le cose sta nelle nostre mani e spetta al singolo – adulti e ragazzi, genitori, educatori, insegnanti, amministratori, politici – scommettere su un domani sostenibile. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 17, a Villa Olmo, Ernesto Solari, dialogando con Franco Cavalleri, presenterà “Dante e Leonardo. La divina scienza”, pubblicato per Colibrì Edizioni. In questo testo vi è un percorso di lettura del Paradiso di Dante che ha permesso all’autore di trovare nelle opere di Leonardo una nuova realtà che ci rivela un profondo legame con i canti dell’opera dantesca, un passo verso la scoperta di una mistica leonardesca e sui legami del genio vinciano con la Scuola di Chartres, dove si studiava il Timeo di Platone e la Kabala ebraica. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 18, a Villa Bernasconi a Cernobbio, Lorenza Gentile, affiancata da Katia Trinca Colonel, presenterà “Le piccole libertà” edito da Feltrinelli, in cui l’autrice ci ricorda, attraverso l’avventura di Olivia, che tante piccole libertà ne fanno una grande. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 18.30, a Villa OlmoElisabetta Rasy, presenterà “Le indiscrete. Storie di cinque donne che hanno cambiato l’immagine del mondo”, edito da Mondadori in cui, lungo l’arco del Novecento, insegue la vita e l’opera di cinque donne straordinarie, animate, ognuna secondo il proprio temperamento, da un’inarrestabile aspirazione alla libertà: Tina Modotti, Dorothea Lange, Lee Miller, Diane Arbus e Francesca Woodman. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 20.30, a Villa Bernasconi a Cernobbio, Alessio Pizzicannella, insieme a Marco Gatti, presenterà in anteprima assoluta per Parolario il suo romanzo “Rito di passaggio”, edito da Baldini+Castoldi. Un romanzo sulla giovinezza e su quel potentissimo e complicato cambiamento che, alla fine dell’infanzia, aspetta appena dietro l’angolo: diventare adulti. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 21, a Villa OlmoMario Pagliarani, direttore artistico de La Via Lattea, presenta al pubblico di Parolario la diciassettesima edizione dal titolo “Fauré torna a Lugano”. La Via Lattea è un vero e proprio pellegrinaggio musicale con incursioni nel teatro, nella letteratura, nel cinema, nella danza, nella filosofia, nella scienza. La diciassettesima edizione – divisa in due parti a causa del Covid-19 – è dedicata a Gabriel Fauré, uno dei maggiori compositori francesi a cavallo fra Otto e Novecento, universalmente riconosciuto come uno dei protagonisti della transizione dal romanticismo alla modernità. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Programma della serata:
La Via Lattea 15 Film. Notte e sogni

Pénélope & Pénélope 

Il film muto Le retour d’Ulysse di André Calmettes e Charles Le Bargy (1909) e il Prélude del dramma lirico Pénélope di Gabriel Fauré assemblati da Mario Pagliarani

Intervento musicale del Duo Métamorphoses 
Andrea Corazziari, tastiera
Antoine Didry-Demarle, tastiera

Alle 22.30, a Villa Olmo, in collaborazione con TVM Cinema&Multimedia, ci sarà un omaggio a Fellini e Pasolini con due documentari di Mario Sesti, “L’ultima sequenza” del 2003  e “La voce di Pasolini” del 2006. “L’ultima sequenza” è un film-inchiesta sul finale perduto di 8 1/2 di Fellini (L’ultima sequenza), selezionato dal Festival di Cannes e proiettato in tutto il mondo. “La voce di Pasolini” è un docu-film su Pier Paolo Pasolini, realizzato con Matteo Cerami e la voce narrante di Toni Servillo; è stato scelto dalla collana Real Cinema e distribuito nelle librerie Feltrinelli.  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

 GIOVEDÌ 16 SETTEMBRE

Alle ore 16, a Villa Olmo, Francesca Cappello, Cynthia La Manna e Isabella Prina presenteranno il progetto “ComuniCAAzione: comunicare è un diritto di tutti”, a cura di Diversamente Genitori APS. La CAA è un’area della pratica clinica che favorisce l’integrazione dei soggetti con difficoltà di comunicazione permettendo loro di poter esprimere un bisogno primario, una scelta, di dare voce ai propri pensieri, desideri e sentimenti, diventando un potente strumento che crea legame e inclusione all’interno di una società. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 17, A Villa OlmoGiuseppe Valesi, insieme a Gabriele Pagani, Stefano Agnese ed ex finanzieri, presenterà “Il ducato dei contrabbandieri” (Lariologo, 2021), che riporterà il pubblico all’inizio del secolo scorso a Lanzo d’Intelvi, capitale indiscussa del nascente turismo montano del centro e alta Lombardia. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 18, in collaborazione con la Libreria dei Ragazzi di Como, accompagnata dal libraio Tommaso Marelli, Olivia Corio presenterà il suo nuovo libro “Le avventure di Nazar Malik. La banda delle nutrie”, edito da Il Castoro. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

dal 13 al 16 settembre di Parolario

Alle ore 18.30, a Villa Olmo, Pier Luigi Vercesi (inviato speciale del Corriere della Sera), dialogando con Alessia Roversi, presenterà in anteprima il suo libro “La donna che decise il suo destino” dedicato a Cristina Trivulzio Belgioioso, che per tutta la vita ebbe il coraggio di battersi sempre per le sue convinzioni, morta esattamente 150 anni fa. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 20.30, a Villa Bernasconi, Pietro Berra con Claudia Cantaluppi presenta in anteprima “Lago di Como Grand Tour. Il Lario nei racconti d’autore” (Sentiero dei Sogni Edizioni, 2021), un libro che raccoglie gli scritti dell’epoca del Grand Tour dedicati al Lago di Como. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 21 a Villa Olmo, in collaborazione con Associazione Culturale Caracol, si terrà una serata dedicata alla cinematografia di Hong Kong con la sinologa Luisa Prudentino e Alessio Brunialti che parleranno di “Il cinema di Hong Kong: viaggio fra il sogno e la realtà“. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 22.30, a Villa Olmo, sempre in collaborazione con l’Associazione Culturale Caracol, sarà proiettato il film “Happy together” del 1997. Scritto, diretto e prodotto dal regista Wong Kar-wai, ha vinto il premio per la miglior regia al Festival di Cannes. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

INFO UTILI
Per motivi legati alla sicurezza post Covid-19, si fa presente che l’accesso agli incontri di Parolario è consentito ESCLUSIVAMENTE a chi è in possesso di GREEN PASS che verrà controllato all’ingresso.
Gli incontri potranno essere prenotati SOLO ED ESCLUSIVAMENTE attraverso gli appositi linknon sono accettate prenotazioni via mail o telefono.
Tutti gli incontri che si terranno a Villa Olmo saranno trasmessi anche in streaming sulla pagina FB di Parolario e sulla pagina FB di CiaoComo

L’accesso alla Fiera del Libro è senza prenotazione, previa presentazione del Green pass all’ingresso di Villa Olmo.