Quantcast

Landriscina:”I soldi per l’arredo del lungolago ci sono. Ed i tigli li vorrei salvare…” foto

Interviene direttamente il sindaco sul tema arredo e possibile abbattimento delle piante. Il primo cittadino conferma la disponibilità economica a sostegno del progetto: le sue parole

Nella nostra intervista al sindaco di Como Mario Landriscina è stato toccato il tema del progetto degli arredi sul nuovo lungolago. Ecco le parole del sindaco:”Il progetto non è ancora formalizzato, parlarne vorrebbe dire avere le carte pronte. Ci stiamo lavorando. I soldi per il finanziamento dell’arredo sono già stati accantonati, non è quello un problema. Per quanto riguarda i tigli cerco di non tagliare neanche un rametto, è ovvio che mi trovo in una situazione dove vanno prese decisioni che non sono politiche ma tecniche: vanno fatte delle opere per cui diventa difficile pensare che saranno mantenuti ma ci stiamo provando. Se non fosse possibile saranno sostituiti con altro verde”.

Mario Landriscina linea diretta CiaoComo