Quantcast

Nottata di botte, ubriachi e schianti nel comasco: tanti feriti in poche ore foto

Grande lavoro per forze dell'ordine e 118. Tre aggressioni in poche ore, una anche a Muggiò con una 70enne coinvolta.

Agressioni, ubriachi, incidenti: una nottata movimentata, quella che ci lasciamo alle spalle, in provincia di Como. Per fortuna non ci sono situazioni particolarmente critiche.

 

Iniziamo dalle aggressioni: la prima alla 1,30 in via Rho a Muggiò con due coinvolti tra cui una donna di 72 anni. Non è grave anche se sotto choc in ospedale al Valduce. Si sarebbe trattato di un litigio in famiglia particolarmente violento. In posto anche i carabinieri. Poi doppio intervento sul lungolago di Bellagio, alla 1,50 ed alle 4,20. Nel primo caso ne ha fatto le spese una ragazza 17enne ricoveratain ambulanza ad Erba, nel secondo un ragazzo 20enne, anche lui ad Erba al pronto soccorso per l’aggressione subita. Nessuno in condizioni gravi

 

Poi gli ubriachi. Ad Inverigo, via San Giovanni Bosco, un 40enne che si è sentito male dopo la mezzanotte; portato in ospedale a Cantù. Il secondo episodio a Menaggio in via 4 novembre quasi alle 5 di stamane. Una ragazza a Gravedona in osservazione, l’età non è stata resa nota.

 

E per concludere anche gli schianti. Paura, ma per fortuna nessuna grave conseguenza ad Olgiate in via Roma alla 1. Auto fuori strada, conducente (40 enne) quasi illeso anche se sotto choc. Non è stato ricoverato in ospedale.