Quantcast

Gas a singhiozzo a Sagnino e Ponte Chiasso, la protesta dei residenti:”Danni, disagi e spese…” foto

Non si placa la protesta dei residenti dovuta al disservizio subìto nelle scorse settimane. Oggi sono scesi in strada: ecco le loro voci

Numerosi residenti dei quartieri di Sagnino e Ponte Chiasso, in particolare delle vie Deledda, Pirandello, San Giacomo, Brogeda  si sono ritrovati questa mattina per manifestare pubblicamente i disagi  subiti nelle ultime due settimane a causa di infiltrazioni d’acqua all’interno delle condotte del gas. Dopo il ripristino dell’erogazione del gas metano da parte di 2i Rete Gas, avvenuto giorni fa, ci sono ancora situazioni da risolvere. Nei video le rimostranze e le richieste dei residenti  alla società: “Purtroppo ci sono state tempistiche lunghe, pessime comunicazioni alle famiglie e l’obbligo ai residenti di ripulire le tubazioni  delle proprie abitazioni dal contatore alle caldaie. Inoltre chiediamo: chi pagherà le spese se le caldaie si dovessero bloccare nelle prossime settimane visto che stiamo andando incontro all’inverno? Considerato che ci sono persone che non hanno la possibilità di pagare gli interventi necessari che potrebbero anche arrivare a costare migliaia di euro chiediamo come intenda intervenire l’azienda erogatrice del gas al riguardo”.

protesta residenti sagnino e ponte chiasso per carenza gas

Purtroppo c’è ancora qualcuno che a distanza di quasi due settimane non può ancora utilizzare l’acqua calda come denuncia un cittadino che ha ancora il contatore piombato nonostante i lavori di ripristino delle tubazioni siano stati effettuati (video sopra).