Quantcast

Como, chiusura di mercato con il botto: è fatta per Vignali ed arriva anche Wilshere foto

La trattativa in fase di chiusura. Sul Lario anche il calciatore amico di Wise: si allena solo, ma senza poter essere tesserato come riporta "Pianeta B"

L’ufficialità è arrivata oggi con tanto di foto con nuova divisa. Il Como conferma l’interesse per  Luca Vignali, terzino classe 96′ in forza allo Spezia. Secondo quanto riferito da gianlucadimarzio.com, infatti, la trattativa per il prestito del ragazzo sarebbe ormai in fase avanzata. Definizione oggi. Il ragazzo, classe 96, arriva in prestito fino a giugno 2022. Le sue prime parole:”Sono felice di essere qui e pronto per questa nuova stagione – ha dichiarato Vignali – per me si tratta di un’opportunità di crescita importante in un Club solido, organizzato e con ambizione. Ho avuto modo di vedere le prime partite del Como e ho visto una squadra con tanta voglia di lottare e che gioca un bel calcio propositivo. Dall’esterno inoltre si percepisce l’unione e la forza del gruppo, per me è davvero il contesto ideale”. Nell’ultima stagione, allo Spezia, 21 presenze in A e 4 in Coppa Italia.

 

Nel frattempo, dal sito “Pianeta serie B” arriva la conferma che Jack Wilshere, centrocampista inglese svincolato con un gran passato all’Arsenal, si allenerà con il Como. Come spiegato da TMW, il ventinovenne senza offerte dopo l’esperienza al Bournemouth si allenerà in terra lariana in virtù del rapporto d’amicizia che lo lega a Dennis Wise che è amministratore unico del club. Il calciatore non potrà essere tesserato poiché extracomunitario. Il regolamento della cadetteria ne impedisce infatti l’acquisto nel caso in cui non militino già nei campionati italiani.

 

E nelle ultime ore, intanto, Carlalberto Ludi, DG del Como, ha smentito l’affare per Gaston Brugman. Contattato durante le trasmissioni di Sportitalia, ha dichiarato che il regista uruguayano del Parma dato oggi in arrivo in terra lariana non è mai stato nei piani della dirigenza.