Quantcast

Motorasso, 15esima edizione per i 100 anni del Circuito del Lario

Il 5 settembre in programma il Motogiro regionale dei Laghi dell’Alta Brianza organizzato dal Moto Club Asso

Più informazioni su

Si terrà il prossimo 5 settembre la 15° edizione di Motorasso, Motogiro regionale dei Laghi dell’Alta Brianza, l’annuale raduno organizzato dal Moto Club Asso inserito nel calendario regionale lombardo della Federazione Motociclistica Italiana.

I simpatizzanti, i conducenti, i passeggeri e i Moto Club troveranno le informazioni sul sito del Moto Club Asso e potranno iscriversi trasmettendo via mail all’indirizzo motoclubasso@libero.it la ricevuta del bonifico bancario di 15 euro, anche cumulativo, da effettuarsi sul codice IBAN IT68 Q030 6909 6061 0000 0120 258 e il Modello di iscrizione.

Gli iscritti riceveranno la ROAD MAP qualche giorno prima dell’evento alla mail da loro indicata. Il Tour partirà verso le ore 8,30 da Asso Piazza Mazzini e terminerà presso il Monumento del Circuito del Lario a Lasnigo entro le ore 15.

Due le soste previste: a Lasnigo presso il Monumento del Circuito del Lario e a Lemna presso il Ristorante San Giorgio, dove sarà possibile degustare prodotti tipici. Sarà, inoltre, possibile partecipare al concorso fotografico organizzato in concomitanza del raduno: all’indirizzo motoclubasso@libero.it si potranno inviare, entro le ore 24 dell’8 settembre, un massimo di 3 foto scattate presso il Belvedere dopo Valbrona e il Monumento del Circuito del Lario (queste ultime potranno essere pubblicate anche sulla pagina FB dedicata). La più originale sarà premiata.

Motorasso 15esima edizione

«Sulle strade panoramiche del Circuito del Lario i partecipanti percorreranno più di 100 km alla scoperta dei sapori tipici lariani – ha raccontato il segretario Rinaldo BatelliSui monti vista lago è prevista le degustazioni di specialità locali di alta qualità a km zero comprese nella quota di partecipazione. Nei nostri motogiri l’obbiettivo è quello di promuovere il Triangolo lariano, fantastico territorio dal punto di vista culturale, naturalistico, gastronomico e storico. Quest’anno infatti il percorso debitamente segnalato segue fedelmente il Circuito del Lario nel centenario della mitica corsa rivale del Tourist Trophy inglese che si è svolta dal 1921 al 1939 e si snoda sui monti e lungo il lago ramo di Como e Lecco»

Nell’edizione della manifestazione che si è tenuta nel 2014 hanno partecipato 327 motociclisti, nel 2015 368, nel 2016 ben 436, nel 2017 e nel 2018 più di 300. «Il MotorAsso ha acquistato negli anni sempre più importanza, divenendo uno dei più frequentati Motoraduni FMI e gode dei patrocinio del Comune di Asso. Le nostre manifestazioni – ha dichiarato il consigliere Marco Guariscohanno permesso di far conoscere il nostro paese oltre i confini lombardi e quando partecipiamo a eventi e raduni anche lontani gli altri motociclisti ci riconoscono dai gilet fluo HI-VI e elogiano la nostra organizzazione, la cura e la qualità dell’accoglienza dei nostri ospiti tanto che ormai siamo per tutti quelli del MOTORASSO, quei da Ass!»

«L’intensa attività del Moto Club Asso – ha concluso il Vicepresidente Dino Vanossi – dopo il MotorAsso ha in programma la Motoesposizione del 31 e 1° Novembre, giunta al ragguardevole traguardo della 12° edizione e che presenterà, per l’occasione, un’importante collezione di rare moto d’epoca».

Più informazioni su