Quantcast

Argegno, l’emergenza-acqua non ancora rientrata. Il bel gesto dell’anonimo donatore foto

Ha lasciato una fornitura importante per il paese del centro lago alle prese con l'inquinamento di un pozzo. L'aggiornamento: ok ad usi igienico-sanitari tranne che a Sant'Anna.

Ad Argegno l’emergenza acqua non ancora rientrata. La doppia novità di queste ore riguarda, per prima cosa, la possibilità di utilizzare utilizzare l’acqua della rete idrica SOLO PER SCOPI IGIENICO- SANITARI e DOMESTICI da ieri sera. Resta invece ancora in essere il divieto 🚫 ASSOLUTO DI USO PER SCOPI ALIMENTARI E PREPARAZIONE DEI CIBI🚫 come da ordinanza comunale 11/2021 del 11/08/21.

 

Resta invece il DIVIETO ASSOLUTO PER TUTTI GLI ULTILIZZI (DOMESTICI – IGIENICI – ALIMENTARI e PREARAZIONE DEI CIBI) in Località Sant’Anna (escluso MACCHERO). Il Comune raccomanda, comunque, un uso parsimonioso dell’acqua evitando gli sprechi. Continuerà nei prossimi giorni la distribuzione di acqua in bottiglia per tutti i cittadini e attività di Argegno con le stesse modalità di questi giorni-

argegno mancanza acqua il sindaco in piazza per distribuzione bottiglie

Ed ecco qui la seconda buona notizia, confermata dal sindaco Anna Dotti: oggi un anonimo benefattore ha voluto lasciare per tutti gli abitanti e turisti di Argegno, una importante fornitura di acqua, da ritirare presso il punto operativo di distribuzione in Piazza Rosati (piazza del porto) GRAZIE PER IL BELLISSIMO GESTO!! Così il sindaco ha ringraziato pubblicamente chi ha lasciato questa fornitura nel bel mezzo dell’emergenza per l’inquinamento di uno dei pozzi.