Quantcast

Discesa del lago dopo il picco massimo: dieci centimetri da ieri, ma incognita riapertura fotogallery

Il Lario rientra anche grazie alle migliorate condizioni meteo. Difficile una corsia da utilizzare nelle prossime ore. La bella gallery di CiaoComo.

Difficile dire se oggi potrà riaprire almeno una corsia. Non sarà cosa facile, ma neppure proibitiva alla luce di quello che è successo ieri. Il lago, dopo l’esondazione in strada e in piazza Cavour, sta iniziando a rientrare. La discesa di ieri è stata di 5 centimetri dall’alba. Alle 17 era a quota 136 centimetri con afflusso di 368 metri cubi al secondo e deflusso di 573. Insomma, la ritirata va avanti. Lenta, ma inesorabile. Alle ore 21 era a quota 135 centimetri, stamane alle 7 a 130, 11 centimetri in meno del picco massimo di ieri mattina.

 

 

Restano ancora tantissimi detriti a far da contorno a questa esondazione di agosto. Anche se fin da subito operai e ruspe hanno lavorato sodo per raccogliere dal lago altro materiale arrivato e sono stati portati via tanti cassoni pieni di detriti e legname. Ma il ritorno alla normalità non sarà veloce.

Esondazione del lago di Como agosto 2021: le immagini più significative

L’ipotesi di una possibile riapertura al traffico di una corsia per le prossime ore – per dare un pò di “respiro” al traffico cittadino – resta valida anche se forse difficilmente realizzabile. Più probabile pensare a domenica per un sia pure parziale via libera. Oggi sole e condizioni meteo favorevoli al rietro dell’acqua. Ma per domani possibili nuovi temporali come indicano gli esperti.

 

Allegata la gallery di questa esondazione di agosto 2021 realizzata da Martino Berni per CiaoComo