Quantcast

Un altro guaio: lago in crescita vertiginosa, ad un passo dall’esondazione in piazza

Siamo a -15 centimetri dal limite massimo. Ma la piazza è già completamente allagata dal pomeriggio. Notevoli difficoltà per le auto in transito.

L’allagamento è stato devastante fin dal tardo pomeriggio. Mezza piazza Cavour a Como sotto acqua dopo il nubifragio ed i tombini saltati. La situazione è poi peggiorata con il passare delle ore. Le due corsie del lungolago invase da un grandissimo allagamento. Ed ora il guaio temuto da tutti: il livello del lago sta crescendo in modo impressionante in queste ore. Alle 21 era a 15 centimetri dalla quota di uscita: ingresso di acqua quasi tre volte superiore alla sua uscita. Tra poche ore – forse già nel cuore della notte – esondazione che appare scontata. Con lungolago chiuso alla circolazione e tutti i disagi legati al traffico di Como.

Anche mezza piazza è sott’acqua in questo momento, i tombini e le griglie non riescono più ad assorbire la quantità enorne che sta cadendo. Tutta la zona in tilt, la Polizia locale sconsiglia il transito in zona e gli spostamenti non urgenti.