Quantcast

Autostrada chiusa ed è incubo-tir a Ponte Chiasso:”Sotto assedio, fermate i lavori….” foto segui la diretta

Una giornata molto difficile tra proteste e residenti infuriati. Alcuni di loro in redazione:"Non si può neppure usc ire di casa, i camion sono da tutte le parti...."

Dopo i disagi segnalati questa mattina dai nostri lettori e la video-diretta da Tavernola (una delle zona con il maggior caos di oggi), ecco altre proteste in redazione per la prima giornata (ne sono previste ancora una quindicina se non ci sarà una marcia indietro…) di lavori sulla A9 con chiusura del tratto sotto le gallerie prima della dogana di Brogeda in direzione della Svizzera

 

 

Quelle più vibranti ci arrivano da Ponte Chiasso. Residenti infuriati per la presenza – oggi anche di giorno, solitamente se li ritrovano alla sera – di centinaia di tir di grosse dimensioni sulla viabilitò ordinaria. Molti camionisti stranieri sono disorientati e non sanno bene quale percorso prendere. “Siamo sotto assedio – ci scrivono sulla mail della redazione – i camion li abbiamo sulla porta di casa. Una fila continua – aggiunge una nostra lettrice – e se per caso dovesse succedere che c’è necessità di fare arrivare qui una ambulanza ? Un disastro, aiutateci…”

 

 

E un’altra aggiunge sempre in redazione:”Per favore, fate sapere a chi ha deciso questa cosa di fermare i lavori. E’ stata una giiornata da incubo“. A dire il vero noi lo abbiamo già fatto vedere (video allegato) anche da Tavernola, ma per oggi la chiusura è andata avanti ad oltranza, così come previsto. Chissà se la Società Autostrade per l’Italia, anche di fronte a così tante proteste, decide di rivedere la sua decisione di far svolgere i lavori in questi giorni. Per ora nessuna comunicazione a riguardo.

 

Le strade interessate da questo assedio, in zona Ponte Chiasso, sono la via Brogeda, via Bellinzona, poi via Catenazzi e via Marchese. Residenti infuriati e proti a clamorose azioni di protesta.