Quantcast

Altra giornata pazzesca: 250 tonnellate di detriti dal lago e domani altri mezzi in arrivo foto segui la diretta

Marco Galli ed Elena Negretti a coordinare la situazione a Sant'Agostino. Lavoro senza sosta, ma la quantità da spostare è ancora tanta.

Il dato è simile a ieri. Lo ha confermato l’assessore all’ambiente del comune di Como Marco Galli, in prima fila assieme alla collega Negretti da giorni per gestire questa pazzesca emergenza dei detriti nel lago, invaso da tronchi e sporcizia di ogni tipo. Raccolti 250 tonnellate, tutto stoccato in discarica. Il lavoro è iniziato all’alba e si è concluso in serata: ruspe, operai, camion, cassoni ripeni ed altri riempiti a tempo di record. Mai vista una cosa simile.

Detriti nel lago, rimozione con zattere e ruspe zona sant'agostino

Sopra le parole di Galli e della Negretti oggi da Sant’Agostino, uno dei punti di racciolta dal lago. E domani, per ammissione degli assessori, in arrivo a Como altri mezzi per incrementare la forza-lavoro e cercare di dare ulteriore vigore a questa rimozione che ha toccato punte-record.

detriti rimossi da zona hangar di como ruspe e camion

 

Anche oggi, come nei giorni scorsi, tante persone a seguire queste operazioni. Turisti incuriositi, comaschi a vedere passo passo questa operazione di pulizia del lago.