Quantcast

Emergenza maltempo, a Como il Ministro Giorgetti: summit con i sindaci e poi a vedere i detriti foto

Collegati da remoto assieme al presidente del consiglio regionale Fermi. Sta seguendo con attenzione l'allerta che riguarda il nostro territorio.

Un summit alla sede del comando della Polizia locale dove ha sede anche la Protezione civile. In piena emergenza maltempo, poco fa è arrivato a Como il Ministro dello svilippo economico del Governo Draghi Giancarlo Giorgetti. Summit urgente e veloce per rappresentare a Roma l’istanza del nostro territorio ferito, messo in ginocchio da frane e detriti in questi giorni.

A Como ministro sviluppo economico Giorgetti per summit su maltempo ed emergenza frane
A Como ministro sviluppo economico Giorgetti per summit su maltempo ed emergenza frane

Giorgetti (video allegato) sta facedo il punto della situazione qui a Como con il sindaco Landriscina e l’assessore Negretti. Presenti anche il comandante della polizia locale Aiello, l’assessore regionale Locatelli ed il sottosegretario Turba. Arrivato anche il Prefetto Polichetti al tavolo dei lavori assieme a responsabili di Vigili del fuoco, carabinieri, finanza e Questura.

A Como ministro sviluppo economico Giorgetti per summit su maltempo ed emergenza frane

In video-collegamento i sindaci dei paesi colpiti dall’alluvione ed anche il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi. Stanno facendo il punto della situazione con Giorgetti, cartine e previsioni alla mano. Le condizioni meteo sono date in peggioramento per le prossime ore su tutto il Lario.

Il Ministro ha ringraziato amministrazioni e volontari che si sono prodigati in questa fase di emergenza. Poi ha chiesto attenzione e controllo perchè questi episodi non si possano ripetere più. Intanto, come detto, la richiesta di avere contributi va in consiglio dei Ministri forse già settimana prossima.

 

Giorgetti, dopo il summit con sindaci e forze dell’ordine, è andato a vedere di persona la situazione detriti in zona hangar con sindaco, assessore Negretti ed il suo staff. Ha voluto verificare di persona la situazione. E’ rimasto fortemente impressionato dalla portata di detriti arrivati ed ancora da smaltire nonostante il grande lavori di questi giorni.