Quantcast

Pallacanestro Cantù: Antonello Sorci entra nello staff

In vista della nuova stagione la Pallacanestro Cantù conferma la partnership con lo Studio Legale Nicolini e conclude l'intesa con Antonello Sorci, nuovo arrivo nello staff tecnico della società.

Un nuovo arrivo e una conferma all’interno della Pallacanestro Cantù; ecco in primis la notizia l’arrivo di Antonello Sorci che, all’interno delle due realtà canturine, svolgerà rispettivamente il doppio ruolo di Video Analyst per lo staff tecnico della S.Bernardo-Cinelandia Park nonché di capo-allenatore dell’Under 16 Eccellenza per il Progetto Giovani Cantù mentre la seconda notizia è la conferma del rinnovo della storica e intensa partnership con Studio Legale Associato Nicolini Cantù.

Andiamo a conoscere meglio la carriera di Antonello Sorci: classe 1988, nativo di Alghero, è in Sardegna che Sorci comincia la sua carriera da allenatore tra le fila della Dinamo2000, guidando diverse compagini giovanili e senior; nel 2016, inoltre, assume il ruolo di Responsabile Tecnico Territoriale Sardegna. Nell’estate del 2019, invece, in veste di assistente allenatore, vince una medaglia di bronzo agli Europei U16 con i colori della Nazionale italiana. Nelle
ultime due stagioni guida i roster Under 15, Under 16 e Under 18 Eccellenza di Pallacanestro Brescia.

«Sono davvero molto felice – ha raccontato Sorcidi poter entrare a far parte di una società storica come Pallacanestro Cantù e di una realtà importante come il settore giovanile del Progetto Giovani Cantù. Nelle scorse settimane, prima di rientrare in Sardegna, ho avuto il piacere di far visita a quella che sarà la mia nuova casa, e di conoscere alcuni membri dello staff. Fin da subito ho notato grandi competenze e voglia di partire alla grande con questo nuovo progetto. Confesso: quando mi è arrivata la chiamata di Cantù, non ci ho pensato due volte».
«La prospettiva di far parte dello staff della Prima Squadra, mantenendo al tempo stesso un collegamento significativo con i giovani, è un progetto tecnico che mi stimola parecchio. In questi anni, poi, ho avuto modo di incontrare spesso Cantù sul campo durante le partite giovanili, e ogni volta ho avuto l’impressione di una grande organizzazione e di un modello tecnico preciso. Ringrazio quindi le società per avermi scelto, e non vedo l’ora di poter cominciare per dare il mio contributo e crescere insieme a loro» ha concluso il nuovo allenatore canturino.

 

Una buona notizia anche dal fronte societario: si rinnova, ancora una volta, la storica e intensa partnership con Studio Legale Associato Nicolini Cantù, realtà fedelissima ai colori di Pallacanestro Cantù ormai da molti anni. Costituito dagli avvocati Massimo Nicolini – già vicepresidente del club nell’era Corrado – e Cristina Cantù, lo Studio, che oggi si avvale anche della collaborazione della dottoressa Ludovica Colombo, ha sempre dimostrato un profondo senso di appartenenza alla società biancoblù.
I due avvocati Massimo Nicolini e Cristina Cantù, altresì coautori di importanti pubblicazioni nelle materie di riferimento, hanno così commentato la decisione di prolungare la partnership: «Nonostante la retrocessione, la scelta di rinnovare l’accordo con Pallacanestro Cantù è una chiara testimonianza del fatto che lo Studio crede fortemente nel progetto, un progetto in cui ripone la sua totale fiducia. Siamo sicuri che questa sarà una stagione carica di soddisfazioni, e noi vogliamo farne parte, supportando la squadra sin da subito con il nostro solito e rinnovato entusiasmo».